menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mattucci (Pdl): 'Unione dei Comuni dica no ai rifiuti di Napoli'

Santa Maria Capua Vetere - "Sento di rivolgere al Presidente dell'Assemblea dell'Unione dei Comuni "Terra di Lavoro", dott. Giudicianni, un accorato invito a coordinare, con i sindaci di Capua, Bellona e San Tammaro, la celebrazione urgente di un...

"Sento di rivolgere al Presidente dell'Assemblea dell'Unione dei Comuni "Terra di Lavoro", dott. Giudicianni, un accorato invito a coordinare, con i sindaci di Capua, Bellona e San Tammaro, la celebrazione urgente di un Consiglio dell'Unione per assumere, in via unanime, iniziative a tutela dei nostri territori e per ribadire chiaramente il pieno dissenso a vedere riversati i rifiuti del napoletano nelle nostre città.

Pur riscontrando con soddisfazione che i sindaci si sono già adoperati per contestare, insieme, l'ordinanza del Presidente della Regione, assumerebbe tuttavia carattere di grande rilevanza politica un deliberato univoco delle 4 comunità cittadine rappresentate nell'Unione per ribadire che tale ordinanza contrasta con lo spirito stesso del federalismo territoriale; si rischia di passare, come ha correttamente e intelligentemente osservato l'assessore provinciale avv. Cerreto, da un centralismo statale ad uno regionale, che mortifica ugualmente l'autonomia organizzativa e decisionale degli Enti Locali e delle Province.
Ben venga, pertanto, il coordinamento dei Comuni dell'Unione, il cui Consiglio andrebbe convocato con urgenza per offrire maggior forza all'azione dei sindaci, nell'interesse esclusivo dei nostri territori e delle nostre comunità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

Insegnante della scuola media positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento