menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incontro dellA.CA.GE, Brogna: 'Creare una sinergia con le sigle sindacali'

Capua - Positivo il riscontro dal punto di vista delle presenze registrato all'incontro dell'A.CA.GE. Era stato convocato dal presidente dell'A.CA.GE. Raffaele Modugno per lunedì 11 ottobre 2010 alle ore 20.00 presso il salone municipale del...

Positivo il riscontro dal punto di vista delle presenze registrato all'incontro dell'A.CA.GE. Era stato convocato dal presidente dell'A.CA.GE. Raffaele Modugno per lunedì 11 ottobre 2010 alle ore 20.00 presso il salone municipale del comune di Capua un incontro rivolto ai commercianti per discutere delle manifestazioni da organizzare nei prossimi mesi. L'A.CA.GE. è stata istituita nello scorso mese di giugno ed è finalizzata alla realizzazione del carnevale e dei grandi eventi, ponendo in essere gli adempimenti amministrativi, tecnici ed organizzativi nel rispetto della normativa vigente in merito nonché alla promozione e valorizzazione, attraverso la realizzazione degli eventi ad essa affidati, del nome e dell'immagine di Capua, nel rispetto della sua storia, delle sue tradizioni. Il vice sindaco Fernando Brogna: "Sono lieto che i commercianti abbiano risposto al nostro appello e siano intervenuti all'incontro promosso da Raffaele Modugno, presidente dell'A.CA.GE. Del resto i commercianti di Capua rappresentano il sostegno fondamentale per la riuscita degli eventi, specie quelli che richiedono l'apertura dei locali nelle ore notturne. Non dubito della partecipazione ai futuri incontri, mossi tutti, amministratori, A.Ca.GE e commercianti di voler
tutelare la trazione di eventi che negli scorsi anni hanno registrato un'altissima presenza di partecipanti e che fanno parte del nostro bagaglio culturale. Non dubito di una valida e fattiva sinergia con le sigle sindacali in cui si riconoscono i nostri commercianti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento