menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20101005072341_ixfin

20101005072341_ixfin

Il consigliere regionale De Lucia incontra una delegazione della Ixfin

Marcianise - Ieri mattina il consigliere regionale Pasquale De Lucia, presso il suo ufficio di presidenza della ottava commissione al centro direzionale di Napoli ha incontrato una delegazione di operai della Ixfin di Marcianise.I lavoratori hanno...

Ieri mattina il consigliere regionale Pasquale De Lucia, presso il suo ufficio di presidenza della ottava commissione al centro direzionale di Napoli ha incontrato una delegazione di operai della Ixfin di Marcianise.
I lavoratori hanno chiesto all'esponente dell'Udc, in qualità di rappresentante casertano al Consiglio Regionale, di farsi portavoce della loro grave problematica, visto che oramai è imminente la fine della cassa integrazione in deroga (dicembre), ultimo passo prima della mobilità e quindi del conseguente licenziamento.
Sotto la lente l'accordo di programma firmato a Roma il 20 giugno 2007 presso la presidenza del Consiglio dei ministri nel quale si prevedeva un piano di reindustrializzazione del comparto, comprensivo anche della Finmek, della 3M e della Costelmar.
All'appello mancano i 38 milioni di euro che la giunta Bassolino aveva deliberato nel 2008, che si dovevano aggiungere ai 50 provenienti e già garantiti dal ministero del Lavoro.
Ma i 38 milioni sono stati bloccati dall'attuale giunta per il mancato rispetto del patto di stabilità dell'esecutivo precedente.
Con questa situazione almeno 1000 unità lavorative rischiano di essere licenziate definitivamente, creando un danno irreparabile al comparto industriale casertano.

Della situazione se ne continua a parlare da anni, e i lavoratori della Ixfin chiedono alla Regione risposte concrete, visto che a breve ci saranno delle scadenze improrogabili, comprese quelle delle due società che avevano garantito il reinserimenti degli stessi operai in altri progetti industriali, in particolare nel settore chimico e fotovoltaico.
Il consigliere regionale Pasquale De Lucia dopo aver ascoltato i lavoratori, ha dichiarato: "Mi faccio portavoce del grido di dolore di questi uomini presso il nostro presidente Caldoro e l'assessore al Lavoro Severino Nappi, affinché possano trovare delle risposte definitive ad una problematica che oggettivamente è oramai prossima ad una risoluzione negativa che creerebbe un danno d'immagine alla nostra Provincia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento