menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza Lavoro - Scignano (Cdl): la politica raccolga le parole di don Vincenzo Sanzone

Castellammare di Stabia - "Ora la politica raccolga il grido di allarme lanciato da don Vincenzo Sanzone, in occasione dei funerali dell'operaio stabiese suicidadosi nei giorni scorsi" è quanto sostiene il consigliere comunale di opposizione...

"Ora la politica raccolga il grido di allarme lanciato da don Vincenzo Sanzone, in occasione dei funerali dell'operaio stabiese suicidadosi nei giorni scorsi" è quanto sostiene il consigliere comunale di opposizione, Antonio Sicignano, leader del Cdl stabiese.
"Anche a prescindere dalla singola vicenda attenzionata - che, per rispetto dei familiari del defunto, a cui esprimo le mie condiglianze è bene non strumentalizzare - esprimo piena condivisione al messaggio che il parroco della chiesa "Santa Maria Goretti" alle fontanelle, ha fatto affiggere all'esterno della sua chiesa per ricordare il "valore inestimabile della vita", ma anche per invitare tutti "a fare un mea culpa" e per "creare un futuro migliore per i nostri giovani, un futuro con prospettive certe, con un lavoro sicuro e stabile da non elemosinare ai potenti di turno, perché il lavoro è un diritto e per le autorità un dovere assicurarlo".

"Si tratta di parole forti, - aggiunge - ma forse non sproporzionate alla grave crisi sociale emergente nella città di Castellammare di Stabia. Ed alle stesse la politica deve immediatamente reagire e, per questo motivo, ho indirizzato una missiva al sindaco ed al presidente del consiglio comunale affinché, già lunedì, si proceda subito alla convocazione della "Commissione" sull' emergenza lavoro annunciata nel corso dell'ultimo consiglio comunale straordinario".
"E' inaccettabile - conclude Sicignano - che ancora oggi la stessa, nonostante un clima da grave emergenza, non si sia ancora stata riunita, nemmeno una vlta"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento