menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diodato (Pdl): 'Presidenti Parchi regionali hanno messo in scena patetica difesa poltrona'

Napoli - " I finanziamenti per le aree protette della Regione Campania. Questo doveva essere il tema di discussione dell'incontro indetto dai presidenti dei parchi regionali presso l'Università Parthenope . In realtà, si è trattato di un penoso...

" I finanziamenti per le aree protette della Regione Campania. Questo doveva essere il tema di discussione dell'incontro indetto dai presidenti dei parchi regionali presso l'Università Parthenope . In realtà, si è trattato di un penoso attacco nei confronti della Giunta Caldoro che ha deciso di ricorrere al potere di autotutela che di fatto sospende le nomine e i poteri ordinari di tutti i vertici dei nove parchi e delle due riserve naturali della Regione Campania. Tutti nominati da Bassolino a ridosso dell'ultima tornata elettorale"
Questo l'incipit di un comunicato congiunto del Presidente della III Commissione Consiliare regionale Pietro Diodato e del Presidente del Consiglio Comunale di Bacoli Nello Savoia.

" Il rischio concreto di perdere i 120 milioni di euro dei finanziamenti europei avrebbe dovuto suggerire ai presidenti dei parchi ben altro atteggiamento. Occorre far presto - hanno continuato i due autorevoli esponenti politici di centro destra - occorre finanziare al più presto i non pochi progetti elaborati dai comuni campani anche sulla spinta delle emergenze ambientali."
"E' opportuno che i presidenti dei parchi si astengano dal fare battaglie politiche per la difesa di piccoli e discutibili privilegi personali - hanno concluso Pietro Diodato e Nello Savoia - e focalizzino la loro attenzione sugli interessi più vasti delle comunità Campane collaborando fattivamente all'acquisizione dei fondi da utilizzare per la realizzazione dei progetti Pirap (Piani Integrati Rurali Aree Protette). Progetti che consentono alla Regione ed agli Enti locali di tutelare il territorio in tutte le sue valenze (archeologica, paesaggistica, ecc.) e, nel contempo, creare per le giovani generazioni nuove opportunità occupazionali"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento