menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agitazione personale Jacta Jacorossi, sindaco fa prelevare i sacchetti da ditta A e T

San Nicola la Strada - Perdurando lo stato di agitazione del personale della ditta ATI JACTA JACOROSSI che da giorni non effettua il prelievo dei rifiuti solidi urbani creando, oltre disagi alla popolazione, anche un pericolo per la salute...

Perdurando lo stato di agitazione del personale della ditta ATI JACTA JACOROSSI che da giorni non effettua il prelievo dei rifiuti solidi urbani creando, oltre disagi alla popolazione, anche un pericolo per la salute pubblica, il sindaco Angelo Pascariello ha emesso due ordinanze, la n.50 del 20 settembre 2010 e la n. 51 del 22 settembre 2010 al fine di scongiurare tale reale pericolo, dando mandato alla ditta specializzata A&T, con sede in Napoli, di prelevare i cumuli di rifiuti acculatisi sulle strade comunali, fino alla totale bonifica del territorio, e di effettuare la pulizia dell'area mercatale.

Il sindaco Angelo Pascariello comunica, inoltre, che domani vi sarà un tavolo di lavoro presso la Prefettura di Caserta, dove parteciperanno i rappresentanti dei Comuni di San Nicola la Strada e di Maddaloni, nonché i responsabili della ditta JACTA JACOROSSI e i rappresentanti dei lavoratori.
Il sindaco Angelo Pascariello ribadisce inoltre che il Comune di San Nicola la Strada si trova coinvolto in questa incresciosa situazione nonostante sia in regola con tutti gli obblighi finanziari nei confronti della JACTA JACOROSSI.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento