menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna alla normalit il servizio di recapito della corrispondenza

Santa Maria La Fossa - A seguito della lettera – denuncia inviata dal sindaco Antonio Papa il 31 agosto scorso ai responsabili regionali di Poste Italiane S.p.a, nonché, per conoscenza, al Prefetto di Caserta dott. Ezio Monaco, sembrerebbe che il...

A seguito della lettera - denuncia inviata dal sindaco Antonio Papa il 31 agosto scorso ai responsabili regionali di Poste Italiane S.p.a, nonché, per conoscenza, al Prefetto di Caserta dott. Ezio Monaco, sembrerebbe che il servizio di recapito della corrispondenza in questi giorni stia ritornando alla normalità. "Abbiamo avuto questa sensazione - ha commentato il sindaco Papa - e ci auguriamo che non sia solo un fuoco di paglia. Il servizio di recapito della corrispondenza è un servizio di primaria importanza e non può essere trascurato". Nella lettera il sindaco aveva ribadito che "? si rappresenta che nel mese di agosto del 2010, all'utenza del Comune di S. Maria La Fossa, è stata distribuita la corrispondenza del mese di maggio del 2010. Ciò ha arrecato notevoli disservizi a tutta l'utenza, in spregio alla Carta della Qualità dei Servizi Postali e della stessa Carta Costituzionale che tutela il diritto alla corrispondenza all'art. 15. Tali disservizi si ripetono dal mese di gennaio 2010 e, nonostante rassicurazioni verbali del responsabile dell'Ufficio Recapiti di S. Maria Capua Vetere, la situazione non ha avuto miglioramenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento