menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100905073203_nuova_giunta

20100905073203_nuova_giunta

Tartaglione nomina la nuova giunta: via i tecnici, dentro i politici

Marcianise - Il sindaco Antonio Tartaglione ha nominato il nuovo esecutivo comunale. Il primo cittadino ha ufficializzato i nomi dei nuovi assessori e le deleghe a loro assegnate. La nuova giunta sarà comunque composta da 6 assessori nominati...

Il sindaco Antonio Tartaglione ha nominato il nuovo esecutivo comunale. Il primo cittadino ha ufficializzato i nomi dei nuovi assessori e le deleghe a loro assegnate. La nuova giunta sarà comunque composta da 6 assessori nominati all'interno della compagine di centrodestra così suddivisa: tre assessori all'Udc, due al Pdl ed uno al Pl. Tranne l'assessore Trombetta si tratta di nuove nomine tutti scelti tra i cosiglieri comunali in carica. Ecco i nomi: Angelo Pezzella, vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici, Bilancio e Patrimonio; Achille Maria De Angelis, delegato alle Politiche Sociali e per l' Infanzia, Pubblica istruzione, Protezione Civile e Biblioteca; Giulio Salzillo, delegato alle Politiche Ambientali ed Innovazione Tecnologica; Pasquale Salzillo, delegato alle Attività Produttive, agli Affari Generali ed alla Gestione del Personale; Francesco Zinzi, delegato all'Urbanistica e Pianificazione Territoriale; Gerardo Trombetta, delegato a Politiche Sportive, Giovanili e Culturali. Le deleghe non assegnate (tra cui quella al cimitero e alle procedure di esternalizzazione) restano di competenza del primo cittadino e probabilmente saranno attribuite, attraverso incarichi a termine, ad alcuni consiglieri comunali.
Alla cerimonia di ufficializzazione sono intervenuti i capigruppo di maggioranza, i segretari di partito e numerosi consiglieri. "Sono certo - ha dichiarato Tartaglione - che le professionalità che mi affiancheranno sapranno dare continuità ad un'azione amministrativa, ininterrotta e foriera di risultati positivi. Sono convinto che la nuova giunta, espressione del riassetto determinatosi, vi apporterà un ulteriore slancio. Questa squadra proseguirà il percorso, già avviato dagli assessori uscenti, distinguendosi per gli obiettivi che centrerà, in ossequio ai dettami del programma elettorale sottoscritto".

All'incontro era presente anche Filippo Topo, che ricoprirà il ruolo di capogruppo dell'Udc, in surroga di Franco Zinzi, entrato a fare parte dell'esecutivo. Topo, insieme a Vincenzo Sagliano, coordinatore cittadino del Pdl, a Giovanni Russo, segretario dell'Udc, ed a Enrico Tartaglione, segretario cittadino del Pl, ha formulato i migliori auguri di buon lavoro alla nuova compagine di governo cittadino. La nuova squadra molto probabilmente sarà impegnata nella sua prima giunta già lunedì 6 settembre. E sempre per lunedì prossimo, alle ore 11, presso l'ufficio di presidenza, è convocata la prima conferenza dei capigruppo, dopo la pausa estiva.
Paride Amoroso dichiara al nostro giornale: "Faccio gli auguri di buon lavoro ai neo assessori perchè la città viene prima di tutto e di tutti. Non nascondo, tuttavia, la mia amarezza per come è stata gestita l'intera vicenda politica. Il sindaco si è dimostrato assolutamente incapace di rappresentare la sintesi dell'intera coalizione perdendosi in giudizi di carattere personale che non dovrebbero aver spazio quando sono in gioco gli interessi di una città importante come Marcianise. Oggi l'amministrazione comunale appare sicuramente più debole, o comunque meno rappresentativa, di quanto lo fosse all'indomani della vittoria elettorale del centrodestra. Prendo atto, inoltre, dell'atteggiamento di sudditanza, rispetto alle ragioni dell'Udc, sia del livello cittadino che di quello provinciale del Popolo delle Libertà. Resto fedele all'idea del Pdl e continuerò a fare politica al fianco dei miei referenti regionali Cosentino e Cesaro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento