menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lucariello (Ag): 'Forum non potr accedere ai finanziamenti'

Aversa - "Lo statuto del Forum dei Giovani del Comune di Aversa non è conforme al format procedurale per la realizzazione dei forum predisposto dal Decreto Dirigenziale 67/2008 e quindi si sta per eleggere un organo che non riuscirà a funzionare...

"Lo statuto del Forum dei Giovani del Comune di Aversa non è conforme al format procedurale per la realizzazione dei forum predisposto dal Decreto Dirigenziale 67/2008 e quindi si sta per eleggere un organo che non riuscirà a funzionare adeguatamente. A causa di questa gravissima irregolarità e negligenza da parte del Consigliere Comunale delegato per le Politiche giovanili, il Forum non potrà accedere ai finanziamenti provinciali, regionali e nazionali.
E' una questione che non può passare inosservata e crediamo che i cittadini di Aversa ed in particolare i giovani che sono stati chiamati al voto, debbano essere messi al corrente di quanto sta accadendo."Esordisce così Giuseppe Lucariello, Presidente cittadino di Azione Giovani, movimento giovanile dell'ex Alleanza Nazionale.
"Dopo aver preso visione del Format dirigenziale regionale e dello Statuto del Forum cittadino, abbiamo immediatamente segnalato le incongruenze rilevate già nella prima riunione organizzativa tenutasi presso il palazzetto dello sport nello scorso giugno. Successivamente e constatata la volontà di proseguire sulla strada della illiceità, abbiamo segnalato la vicenda agli organi regionali ed alla Commissione Qualità Forum della Provincia di Caserta. Ai quesiti posti, entrambi gli organi, regionale e provinciale, hanno concordato sulla illiceità della procedura e rilevato che il regolamento cittadino non è conforme alle norme fissate dalla Regione Campania.
In particolare - continua Lucariello - ci è stato confermato che lo Statuto del Forum dei Giovani di Aversa manca completamente di un articolato conforme agli articoli 4 e 9 del Format Procedurale regionale e che gli articoli 2, 3 e 9 del Regolamento del Forum dei Giovani di Aversa non sono conformi allo standard del Decreto Dirigenziale 67/2008 perchè violano il precetto dell'inderogabilità del decreto stesso in quanto non comprendono l'intero articolato previsto dagli articoli 2, 3 e 5 del Formato Procedurale.

La Commissione Provinciale ci ha inoltre confermato che è assolutamente impossibile che partecipino ai lavori del Forum cittadino membri di diritto non residenti ad Aversa, anche se espressione di enti che insistono sul territorio cittadino come le Università ed è altrettanto impossibile estendere il diritto di voto a cittadini di età compresa tra i 14 ed i 29 anni non residenti in Aversa ma frequentanti le scuole medie, superiori o le università presenti in città, in quanto il Forum è aperto al contributo dei soli residenti nel Comune di appartenenza."
"Ci auguriamo - conclude Lucariello - che il Sindaco Ciaramella prenda in mano la questione e convochi al più presto commissioni competenti e consiglio comunale, così da poter conformare il Regolamento del Forum dei Giovani di Aversa, che ci risulta essere stato approvato nel 2005, al Decreto Dirigenziale del 2008. Faremo di tutto affinchè le regole siano rispettate perchè la legalità è una di quelle battaglie che abbiamo sempre portato avanti e che continueremo a perseguire per il bene dei cittadini di Aversa ed in particolare per il bene dei giovani che non meritano di essere presi in giro!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

Insegnante della scuola media positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento