menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sgomberato lido abusivo a Bagnoli per pericolo frana. Verdi: 'Intervento risolutivo'

(Napli) "La spiaggia di Nisida gestita da abusivi continua a registrare il tutto esaurito - commentano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il consigliere municipale Roberto Russo, che giorni fa fecero una manifestazione...

(Napli) "La spiaggia di Nisida gestita da abusivi continua a registrare il tutto esaurito - commentano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il consigliere municipale Roberto Russo, che giorni fa fecero una manifestazione proprio su questa spiaggia - mentre il lido pubblico e gratuito di P.zza Bagnoli con docce e solarium resta vuoto. Non c' è un motivo logico perchè ciò avvenga. Quando abbiamo distribuito ai bagnanti dei volantini che li invitavano a cambiare spiaggia andando in strutture pulite, gratuite e con servizi come la Rotonda Diaz, la Gaiola o la spiaggia delle Monache ci è stato risposto che loro frequentano quel luogo da anni e non hanno alcuna intenzione di spostarsi". "In ogni caso - concludono i due - la spiaggia di Nisida va riqualificata e pulita ed il costone messo in sicurezza prima che avvenga una trageda".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Covid si porta via il proprietario di 'Tenuta Pegaso'

  • Cronaca

    Speranze di 'zona gialla' per la Campania dal 26 aprile

  • Cronaca

    Il Covid contagia il presidente de 'Il Sorriso di Padre Pio'

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Da Caserta a Miami: 30 dj suonano per 10 ore il 1 maggio

  • social

    La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

  • social

    Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento