menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco del Matese, Patriciello: Unificare i progetti

Piedimonte Matese - Sulla recente impasse che sta caratterizzando l'attività dei Parchi i cui vertici qualchesettimana fa sono stati azzerati da una decisione della Regione Campania ed, inparticolare, sulla prospettiva dell'istituzione di un nuovo...

Sulla recente impasse che sta caratterizzando l'attività dei Parchi i cui vertici qualchesettimana fa sono stati azzerati da una decisione della Regione Campania ed, inparticolare, sulla prospettiva dell'istituzione di un nuovo ente che abbracci il territoriomolisano e campano dell'area matesina, l'europarlamentare del PdL Aldo Patriciello,è intervenuto nel dibattito:"I limiti di operatività a cui sono costretti gli organi direttivi delle aree protetterischia di vanificare tutto il lavoro che è stato sinora portato avanti per tutelare ilpaesaggio e l'enorme patrimonio ambientale presente sul territorio. Mi riferiscoanche al patrimonio di biodiversità di cui è ricca l'area tra Molise e Campania,nella zona caratterizzata dal massiccio del Matese. Credo che le associazioni ei volontari impegnati in questi giorni nell'accoglienza e nella sensibilizzazionedel pubblico, con il diretto coinvolgimento dei rappresentanti del Parco, dimostriquanto sacrificio e quanta abnegazione sia presente nel lavoro dei cittadini che suquel territorio vivono e lavorano. Al tempo stesso ritengo che si possa cogliere inquesto momento di transizione, anche alla luce del dibattito di questi giorni circala prospettiva di procedere ad un allargamento dell'area protetta verso il versantemolisano, un'occasione da non perdere. E' possibile, insomma, proprio in questomomento, pensare seriamente ad un progetto di parco interregionale come già inpassato da me sostenuto che si basi su una partecipazione dei comuni interessati.E' bene inoltre fare chiarezza. Esiste già un disegno di legge in Senato che prevedel'istituzione di un ente parco di rilevanza nazionale e che accorperebbe all'attualeterritorio ricompreso nel Parco regionale del Matese, versante campano, ancheterritori ricadenti dentro i confini molisani. Un progetto che ha una sua ragiond'essere e che va anche più in là di un parco interregionale. Proprio in virtù di taleprospettiva, che sia essa di un ente nazionale o interregionale, l'ipotesi che si avanzada alcune parti di istituire un parco regionale del Matese, versante molisano, apparesenza dubbio, superata. In conclusione è bene ribadire che provvedimenti diretti asalvaguardare l'ambiente in questa parte del nostro territorio rappresenteranno unargine a potenziali abusi, senza dimenticare la tutela delle specie dai rischi legati allediverse forme di inquinamento e agli incendi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento