menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grimaldi (Npsi): 'Aprire la Regia a cerimonie private ed eventi'

Caserta - "Aprire la Reggia di Caserta a cerimonie private ed eventi significa diventare autonomi,richiamando risorse da investire nel restauro dell'edifico e per la gestione del parco e delle acquedel monumento vanvitelliano, senza ricorrere...

"Aprire la Reggia di Caserta a cerimonie private ed eventi significa diventare autonomi,richiamando risorse da investire nel restauro dell'edifico e per la gestione del parco e delle acquedel monumento vanvitelliano, senza ricorrere necessariamente a finanziamenti pubblici. Inquest'ottica, è necessario estendere e potenziare i servizi aggiuntivi". Così Massimo Grimaldi,presidente della Commissione Bilancio in consiglio regionale, a proposito dell'utilizzo della Reggiadi Caserta per eventi anche di carattere privato, come il matrimonio di Naomi Campbell. "Il frontedel No- aggiunge- nasce da ormai desueti limiti ideologici che non tengono conto delle potenzialitàculturali, economiche ed occupazionali della Reggia, facendo finta di non vedere la condizionedi degrado in cui versa non solo il monumento vanvitelliano, ma la maggior parte del patrimonioarcheologico e storico-artistico casertano e campano. L'utilizzo della Reggia per eventi di livellointernazionale- conclude Grimaldi- non sia un episodio isolato, ma diventi una consuetudine daestendere all'intero patrimonio, risorsa da utilizzare per eventi in cui l'arte finanzia l'arte".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento