menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100330160543_Nuzzo

20100330160543_Nuzzo

Arteria provinciale di Via Napoli, intervento decisivo di Nuzzo

San Felice a Cancello - E' stato decisivo il colpo di acceleratore che il consigliere provinciale dell'Udc, Emilio Nuzzoha dimostrato di dare sulla vicenda legata alla chiusura dell'arteria provinciale di Via Napolie precisamente il tratto che va...

E' stato decisivo il colpo di acceleratore che il consigliere provinciale dell'Udc, Emilio Nuzzoha dimostrato di dare sulla vicenda legata alla chiusura dell'arteria provinciale di Via Napolie precisamente il tratto che va da Via Scampia a quello di via Trotti; chiusura disposta aseguito del violento nubifragio che qualche settimane fa flagellò gran parte del territoriosuessolano.E fu proprio a seguito di quell'evento alluvionale che la Provincia decretò lachiusura al traffico dell'arteria in questione, a causa dell'impraticabilità del manto stradaleprovocato dall'esondazione di un collettore fognario. Da quel momento forte è statol'interessamento da parte del consigliere provinciale sanfeliciano che non ha smesso ditenere il fiato sul collo dell'ente di corso Trieste tant'è che martedì prossimo apriranno icantieri per il rifacimento del manto stradale. Tirano un sospiro di sollievo i commerciantile cui attività presenti in quella zona, proprio a causa della chiusura al transito veicolare,hanno subìto un calo in termini economici. "Abbiamo cercato di portare a termine il tuttodavvero in tempi ristretti - commenta soddisfatto Emilio Nuzzo - tant'è che già entro lafine della prossima settimana l'arteria stradale tornerà nuovamente ad essere praticabile.Dopo l'ok del comune al collaudo del collettore e dopo la conferenza dei servizi tra l'entesanfeliciano e quello provinciale, adesso tutto è pronto affinchè in via Napoli torni lanormalità sia per i commercianti che per i cittadini in transito. Colgo l'occasione pertranquillizzare gli esercenti che ancora pochi giorni e il tutto tornerà a pieno regime".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento