menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giunta Municipale con delibera approva la proposta del PUC

Capua - Con delibera di Giunta Municipale n. 241 del 26 luglio 2010 è stata approvata la proposta del PUC redatta dal tecnico architetto Pio Castiello. Un atto che adesso prevede la pubblicazione dello stesso, la possibilità per i cittadini di...

Con delibera di Giunta Municipale n. 241 del 26 luglio 2010 è stata approvata la proposta del PUC redatta dal tecnico architetto Pio Castiello. Un atto che adesso prevede la pubblicazione dello stesso, la possibilità per i cittadini di presentare osservazioni entro 60 giorni, il passaggio in Consiglio Comunale per esaminare le osservazioni, con adeguamento ed adozione del PUC, il proseguimento dell'iter in Provincia per un'eventuale conferenza dei servizi o un'approvazione in giunta provinciale prima del decreto definitivo del Presidente della Provincia. Il sindaco Carmine Antropoli: "L'approvazione della proposta del PUC rappresenta un momento storico per la città, che ha come principale obiettivo non solo il riordino e la riqualificazione di quanto già esistente ma la corretta valorizzazione ambientale, lo sviluppo del nostro territorio in base a nuovi criteri. Il PUC è lo strumento di governo del territorio che svilupperà non solo l'edilizia ma costituirà l'incentivazione dei sistemi industriali, agricoli, turistici nonché l'individuazione di spazi verdi. Così come già affermato nella relazione programmatica al PUC, Capua non è una entità urbana autonoma, blindata nei suoi confini comunali, ma è una realtà urbana inserita nel territorio provinciale casertano, la cui storia magnificente è nota in tutto il mondo. È certamente necessario avere una nuova visione della città, una visione aperta che non significa tracciare nuovi confini geografici allargati rispetto a quelli comunali ma rimodulare Capua attraverso diversi sistemi: quello residenziale, quello infrastrutturale, delle attrezzature, delle risorse e dei beni del territorio, quello delle comunicazioni, dei servizi e delle attività produttive, culturali e sociali. Con questa prospettiva possono essere rinnovate attraverso il PUC le funzioni ed il ruolo da assegnare alla città di Capua all'interno della Provincia di Caserta, che non dubito sarà di volano e di traino per l'intero territorio regionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento