menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inaugurazione stazione di Cuma della linea Circumflegrea

Napoli - Oggi pomeriggio, giovedì 22 luglio, sarà inaugurata la stazione di Cuma della linea Circumflegrea.L'inizio della manifestazione è previsto dopo le 18,30, con l'arrivo nellaForesta regionale del treno delle 18,28 in partenza dalla stazione...

Oggi pomeriggio, giovedì 22 luglio, sarà inaugurata la stazione di Cuma della linea Circumflegrea.L'inizio della manifestazione è previsto dopo le 18,30, con l'arrivo nellaForesta regionale del treno delle 18,28 in partenza dalla stazione Sepsa diTorregaveta.
All' evento, promosso dall' Assessorato all' Agricoltura guidato da VitoAmendolara, saranno presenti il vicepresidente della Giunta GiuseppeDe Mita, l'assessore ai Trasporti Sergio Vetrella, l'amministratore unicodella Sepsa Raffaello Bianco, il comandante provinciale di Napoli delCorpo forestale Vincenzo Stabile, l'archeologo di zona per il sito di CumaPaolo Caputo e il presidente del Parco regionale dei Campi Flegrei DiegoGiuliani.

L' intervento di recupero e riqualificazione della stazione ferroviaria dellalinea Circumflegrea è stato effettuato dal settore Foreste dell'Assessoratoall'Agricoltura di intesa con la Sepsa, con l'obiettivo di consentire lafruibilità di un sito di grande valore naturalistico e culturale come il parcoarcheologico di Cuma.Con l' apertura della nuova stazione sarà possibile raggiungere la foresta eil sito archeologico, arrivando all' Acropoli dell'antica colonia euboica eall'antro della Sibilla.
La stazione, situata al centro dei 100 ettari della foresta, è un vero e propriocentro polifunzionale. Al suo interno, infatti, sono presenti sale attrezzateper attività didattiche, conferenze, percorsi visivi, nonché una foresteria ingrado di ospitare ricercatori e naturalisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento