menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piano di Recupero del Centro Storico, il sindaco firma decreto sindacale

Marcianise - Il sindaco Antonio Tartaglione ha firmato il decreto che rende esecutivo il piano di recupero delle zone A1 e A2. Tutto il procedimento è propedeutico alla sua pubblicazione sul B.U.R.C., in seguito alla quale, tutta la documentazione...

Il sindaco Antonio Tartaglione ha firmato il decreto che rende esecutivo il piano di recupero delle zone A1 e A2. Tutto il procedimento è propedeutico alla sua pubblicazione sul B.U.R.C., in seguito alla quale, tutta la documentazione prodotta sarà disponibile presso la segreteria del Comune di Marcianise per la libera visione del pubblico. Dopo un lungo iter durato 15 anni e che ha attraversato giunte di destrae di sinistra (Zarrillo, Foglia, Fecondo, Tartaglione), ma anche commissari straordinari, è stato alla fine adottato uno strumento, fondamentale per la riqualificazione del centro storico in ossequio alle esigenze dei suoi abitanti.

L'amministrazione Tartaglione ha chiuso un iter che negli ultimi tempi era stato anche oggetto di un'accesa contesa politica culminati anche con azioni giudiziarie tra amministrazione comunale e opposizioni.
Alla predisposizione del piano, redatto in piena conformità con il Prg (Piano Regolatore Generale) hanno contribuito i progettisti Dal Piaz e Iannotta. Il piano adottato, nello spirito di chi lo volle fortissimamente, l'allora sindaco Tommaso Zarrillo, e di chi lo ha approvato per la prima volta, l'amministrazione comunale guidata da Filippo Fecondo, mira alla valorizzazione del centro storico urbano, e dunque alla sua vivibilità ed alla sua fruibilità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento