menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso Caldoro, Oliviero (Sel): 'Istituzioni offese, Caldoro venga in aula'

(Napli) "Non saremo degni del nostro mandato nelle Istituzioni e nei riguardi delle cittadine e dei cittadini campani se considerassimo di poco rilievo il quadro che sta emergendo nelle inchieste, all'interno dell'ordinanza a firma della...

(Napli) "Non saremo degni del nostro mandato nelle Istituzioni e nei riguardi delle cittadine e dei cittadini campani se considerassimo di poco rilievo il quadro che sta emergendo nelle inchieste, all'interno dell'ordinanza a firma della Magistratura, in merito alla Giunta Caldoro - afferma Gennaro OLIVIERO, capogruppo in Regione Campania Pse-Sel -
E quanto sta accadendo, aldilà delle vicende nazionali, appare del tutto evidente che ci troviamo di fronte ad un vile attacco e all'ennesimo tentativo di delegittimazione delle Istituzioni campane.
Occorre - continua Gennaro OLIVIERO - una nuova moralità all'interno delle nostre Istituzioni che attraverso simili comportamenti vengono continuamente offese.
Invito il Presidente della Giunta, Stefano Caldoro, a convocare d'urgenza un Consiglio Regionale straordinario per riferire in Aula quanto sta avvenendo chiedendo al Consiglio Regionale di esprimersi sulle scelte che si intendono fare, così come previsto e regolamentato dal nostro Statuto.

Episodi del genere non possono essere sottaciuti o considerati ineluttabili all'interno dell'acceso e aspro clima del confronto politico che oggi vive il Nostro Paese, la Nostra Regione.
Non possiamo e non vogliamo rassegnarci all'idea che è normale costruire intimidazioni o ricatti alle Istituzioni pubbliche - conclude Gennaro OLIVIERO.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento