menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picienro (Pd): 'Tranciare legami tra politica e criminalit'

Caserta - "Immensa gratitudine alla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli e alle Forze dell'Ordine, per l'ennesima azione condotta con successo contro il clan dei casalesi. L'operazione ha permesso di assicurare alla giustizia numerosi...

"Immensa gratitudine alla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli e alle Forze dell'Ordine, per l'ennesima azione condotta con successo contro il clan dei casalesi. L'operazione ha permesso di assicurare alla giustizia numerosi malviventi e ha consentito anche un sequestro di beni per un valore stimato di 1miliardo di euro. Le indagini hanno inoltre permesso di provare una profonda infiltrazione della camorra nel sistema degli appalti pubblici nel Casertano" cosi' Pina Picierno, deputata del Partito Democratico dopo i sequestri e gli arresti di questa mattina.

"E'urgente e necessario tranciare in maniera netta i legami perversi tra politica e criminalità. Le organizzazioni criminali - continua Picierno - non si cancellano semplicemente con l'azione repressiva, perché il cuore del loro funzionamento è negli affari che conducono con l'appoggio, il consenso, la collusione e qualche volta semplicemente con il silenzio di chi riveste ruoli di responsabilità nella politica, nelle amministrazioni e nell'economia. Sono questi i legami che lo Stato deve smascherare e che deve interrompere. La legalità, deve essere una premessa necessaria alla politica, non semplicemente uno dei campi dell'azione" spiega Picierno.
"Lo Stato, le Istituzioni possono e devono essere più forti, la guerra alla camorra è in pieno atto, non un solo passo indietro verrà fatto fino a che la gente per bene di Caserta e di tutta la Campania non sarà liberata dall'oppressione della criminalità organizzata" conclude la deputata Pd.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento