menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi Orizzonti: ok a incontro sulla questione Bilancio Comunale

Grazzanise - Continua l'attività di formazione politica di Nuovi Orizzonti.Martedì 29 giugno si è tenuto un incontro presso la sede del gruppo in P.za Roma con i Consiglieridi opposizione Federico Conte, Marcello Vaio e Paolo Parente che hanno...

Continua l'attività di formazione politica di Nuovi Orizzonti.Martedì 29 giugno si è tenuto un incontro presso la sede del gruppo in P.za Roma con i Consiglieridi opposizione Federico Conte, Marcello Vaio e Paolo Parente che hanno sostenuto un vivodibattito con il Movimento Giovani Nuovi Orizzonti e altri cittadini presenti al convegno sullaquestione "Bilancio Comunale".
Finalmente si è assistito ad una compagine politica svestita dai classici canoni politico-classisti evolenterosa di offrire alla gente un dialogo informale atto a sviscerare i processi e i problemi dellavita amministrativa.
Prima di passare allo svolgimento del dibattito il leader Conte ha sottolineato l'importanzadella tematica trattata nell'incontro dato che essendo in corso anche nella fattispecie comunaleun processo di "aziendalizzazione", il bilancio diviene un organo fondamentale della vitaamministrativa.
Intervento di sprone invece quello del Coordinatore del gruppo Raffaele Raimondo: "Abbiamo famedi informazioni documentate e di formazione innovativa. Non abbiamo bisogno di formalismi ma diinnovazione politica e Nuovi Orizzonti ha la sostanza per farlo."

Dopo i due interventi preliminari si è passato allo svolgimento della discussione. Il primo relatore, ilConsigliere Vaio ha messo a disposizione della platea la sua lunga esperienza in materia di bilancio:" Il bilancio è il cuore di qualsiasi ente statale o privato" - ha esordito il geometra per poi passaread un'analisi dettagliata e documentata dell'attuale situazione finanziaria del Comune, segnalandole "variazioni di bilancio" proprio come "indici di mala gestione economica". Inevitabile anchel'esame di una problematica che coinvolge nuova e vecchia amministrazione Svoltista: il nonrispetto del Patto di Stabilità che ha comportato lo slittamento di numerosi progetti (alcuni spostatial 2011 e altri al 2012, come la messa in sicurezza dei plessi scolastici) e la penale del 5% sui futurifinanziamenti statali.
Logicamente relazione non da economista ma da giurista quella del Consigliere Paolo Parenteche ha indicato i due punti cardine del Bilancio: principio di universalità e principio di coerenzae ragionevole flessibilità; postulati fondamentali che sono indici della buona o cattiva capacitàamministrativa di una compagine politica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento