menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bilancio di previsione si va verso il Consiglio del 28 Giugno

Castel Morrone - Nei giorni scorsi, dopo l'approvazione da parte della Giunta Municipale e la relazione stilata dal revisore dei conti dott.sa Luigia Gentile, tutto l'incartamento relativo al bilancio previsionale dell'anno 2010 dell'Ente Comunale...

Nei giorni scorsi, dopo l'approvazione da parte della Giunta Municipale e la relazione stilata dal revisore dei conti dott.sa Luigia Gentile, tutto l'incartamento relativo al bilancio previsionale dell'anno 2010 dell'Ente Comunale morronese è stato messo a disposizione dei consiglieri comunali, che quindi adesso avranno 10 giorni di tempo per prenderne visione, prima di passare alla trattazione ed all'approvazione dello stesso bilancio nel Consiglio Comunale che presumibilmente verrà convocato per il prossimo lunedì 28 giugno. Questo è quanto si apprende dall'Ente Municipale di Piazza Bronzetti tramite una nota stampa, nota che quale precisa altresì, come già ribadito nei giorni scorsi, che il documento previsionale non solo ha previsto alcuni tagli alla spesa pubblica, come indicato dal governo centrale, ma, nonostante la carenza di fondi dovuti ad una diminuzione dei trasferimenti dal governo centrale agli enti locali, ha deciso di non aumentare l'imposizione fiscale verso il cittadino contribuente non aumentando ne la Tassa sui Rifiuti Solidi Urbani, nonostante l'aumento imposto dalla Gisec, ne aumentando l'aliquota dell'Ici, rimanendo in sostanza tutto invariato rispetto allo scorso anno. Quindi un bilancio che farà leva su alcuni punti cardine quali la diminuzione delle spese superflue ed una migliore gestione delle entrate comunali, ed a tal proposito proprio il primo cittadino Pietro Riello sull'argomento ha affermato "quello che porteremo in Consiglio Comunale all'attenzione dei Consiglieri sarà un documento programmatico in linea con quanto dettato dai palazzi romani, sicuramente ci saranno dei tagli alle spese, ma questi tagli non andranno ad intaccare ciò che riguarda i bisogni primari della nostra comunità."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tre bambini contagiati, il sindaco chiude 2 scuole

  • Cronaca

    Tragedia nella frazione: 40enne trovata morta in casa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento