menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spiagge, Sicignano: Subito una grande mobilitazione popolare

Castellammare di Stabia - «Ora basta, è giunto il momento di lanciare una grande mobilitazione popolare contro la delibera che ha riattribuito agli ex titolari le spiagge chiuse lo scorso settembre» è la proposta lanciate dal consigliere comunale...

«Ora basta, è giunto il momento di lanciare una grande mobilitazione popolare contro la delibera che ha riattribuito agli ex titolari le spiagge chiuse lo scorso settembre» è la proposta lanciate dal consigliere comunale di opposizione Antonio Sicignano, leader del Cdl.
«Le spiagge devono tornare agli stabiesi libere e per fare ciò è necessario che i cittadini facciano sentire la loro voce. Dalla settimana prossime scenderemo in piazza per raccogliere le firme in una petizione. Spero che su questa iniziativa, che non ha colori politici, né padrini o padroni, possano convogliare anche altri esponenti dell'opposizione, oltre che le associazione ed i comitati attivi sul territorio e tutti i cittadini che hanno a cuore le sorti della città»
«Oltre ai profili di illegittimità già evidenziati da autorevoli colleghi consiglieri, dopo aver spulciato la delibera con l'ausilio di esperti avvocati e contabili, abbiamo evidenziato ulteriori doglianze che rappresenterò al sindaco in una decina di interrogazioni che depositerò a breve»

«Sugli argomenti importanti per la vita della città siamo testardi e continuiamo a chiedere il ritiro della delibera. Quest'anno poteva essere l'occasione giusta per liberare quelle spiagge, ma purtroppo non è stato così. Quindi, ora è giunto il momento che i cittadini facciano sentire la loro voce. Altrimenti quelle spiagge saranno occupate dai gestori per sempre»
«Chiunque vuole partecipare all'organizzazione della petizione - conclude Sicignano - non deve fare altro che scriverci all'email cdlstabia@libero.ito contattarci sul nostro sito www.cdlstabia.com»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento