menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manovra finanziaria, Grimaldi (Gd): 'Il Governo ci lascia a piedi'

Napoli - "Il Governo ci ha lasciato a piedi. Il taglio nel biennio 2011 – 2010 di oltre 438 milioni di euro destinati al trasporto pubblico e' l'ennesima dimostrazione di come la manovra correttiva del Governo nazionale faccia cassa colpendo solo...

"Il Governo ci ha lasciato a piedi. Il taglio nel biennio 2011 - 2010 di oltre 438 milioni di euro destinati al trasporto pubblico e' l'ennesima dimostrazione di come la manovra correttiva del Governo nazionale faccia cassa colpendo solo le fasce deboli del nostro paese" a dichiararlo e' Michele Grimaldi, segretario regionale della Campania e membro dell'esecutivo nazionale Giovani Democratici.
"I fondi bloccati e il rinnovamento del parco macchine rinviato "sine die" produrranno aumenti tariffari e peggioramenti alla qualità e alla quantità dei servizi". A farne le spese saranno come al solito lavoratori e studenti, pendolari e giovani" aggiunge Grimaldi."Assordante e' il silenzio di Stefano Caldoro, presidente della Regione Campania, che non ha fatto sentire la sua voce. E capiamo anche che a Berlusconi, quarto uomo politico più ricco del mondo, la cosa non importi: ma purtroppo le famiglie ed i giovani campani stanno per subire una nuova ingiustizia" conclude Grimaldi. --

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento