menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nappi (Noi Sud): 'Cusano vorrebbe decidre i nostri assessori'

Avellino - "Al vice coordinatore del PDL, Gino Cusano, andrebbe spiegato che nel gestire i rapporti politici con i partiti della coalizione si dovrebbe riservare a tutti lo stesso trattamento; lui, invece, vorrebbe avere l' "autonomia" di decidere...

"Al vice coordinatore del PDL, Gino Cusano, andrebbe spiegato che nel gestire i rapporti politici con i partiti della coalizione si dovrebbe riservare a tutti lo stesso trattamento; lui, invece, vorrebbe avere l' "autonomia" di decidere gli assessori di Noi Sud mentre a qualche altro partito potrebbe consentire persino la nomina di un asino, più o meno come fece Caligola quando nominò senatore il suo cavallo." Lo afferma Sergio Nappi, capogruppo in consiglio regionale di Noi Sud, che replica alle dichiarazioni di Gino Cusano.

"Al vice coordinatore del PDL che mi addebita di aver cambiato idea negli ultimi giorni - aggiunge Nappi - , voglio spiegare che l'obiettivo perseguito è sempre stato quello di garantire a Noi Sud due posizioni all'interno della Giunta e di ribadire l'autonomia del partito nell'individuare chi dovrà ricoprire questi ruoli. Le sfumature - di quelle si tratta - riguardavano l'approccio tecnico e procedurale per addivenire all'obiettivo che - ribadiamo - è sempre stato lo stesso, per giunta condiviso dal Pdl e dal Presidente Sibilia. In ogni caso il sottoscritto non ha mai messo in dubbio le qualità politiche e morali degli assessori ai quali va il mio riconoscimento, la mia stima e la mia fiducia, rispetto ai quali, peraltro, il sottoscritto non ha mai espresso riserve."
"A Cusano, che ironizza sui risultati elettorali di Noi Sud, sarebbe interessante spiegare la differenza tra il consenso che gli proviene per militare in un partito mediatico dove chi lo sceglie vota Berlusconi e il consenso di un partito come Noi Sud, profondamente radicato sul territorio e che esprime una classe dirigente di qualità. Crediamo, tuttavia, che non ne valga la pena." conclude Nappi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento