menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Formisano (Idv) alal manifestazione contro il Ddl intercettazioni

Napoli - "Opporsi al disegno di legge sulle intercettazioni significa fare una battaglia di civilta'".Lo afferma l'on. Nello Formisano, segretario regionale campano di Idv, nel confermare la sua presenza e, tra gli altri, quella del sen. Nello Di...

"Opporsi al disegno di legge sulle intercettazioni significa fare una battaglia di civilta'".Lo afferma l'on. Nello Formisano, segretario regionale campano di Idv, nel confermare la sua presenza e, tra gli altri, quella del sen. Nello Di Nardo, dell'europarlamentare Luigi De Magistris e della consigliera regionale Anita Sala alla manifestazione contro il ddl sulle intercettazioni, organizzata dai giovani di Italia dei Valori che si svolgera' oggi a Napoli con concentramento alle ore 9 in piazza Dante (poi corteo fino a piazza Plebiscito).
"In questo momento ci siano priorita' molto piu' grandi per il Paese a cui le Camere ed il Governo dovrebbero pensare, invece di preoccuparsi di imbavagliare la stampa e sottrarre strumenti preziosi d'indagine ai magistrati", aggiungono i giovani di Idv.
Alla manifestazione hanno aderito tutte le sigle giovanili del centro-sinistra. Sarà presente il presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli.

"Sara' una grande mobilitazione per chiedere tutti insieme il ritiro del ddl sulle intercettazioni. La legge, cosi' come approvata alla Camera e dalla Commissione in Senato, non permettera' piu' ai giornalisti di informare l'opinione pubblica sulle vicende di cronaca giudiziaria", aggiungono i giovani di Italia dei Valori.
"Chiediamo al Governo di fare un passo indietro, non si puo' approvare una legge cosi' liberticida ed anticostituzionale solo per nascondere le malefatte di alcuni componenti del Governo, a partire dal Primo Ministro. Non e' possibile impedire ai giornalisti di raccontare cio' che viene scoperto nelle indagini", continuano i giovani di Idv, i quali concludono:"Questa legge, inoltre, impedira' di contrastare efficacemente lo stalking e sara' difficilissimo aiutare chi e' vittima di rapimenti o di estorsione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

Insegnante della scuola media positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento