menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100504073443_studenti

20100504073443_studenti

Capitano Vitiello agli studenti: Vivere nel rispetto della legalit

Piedimonte Matese - Nell'ambito del ciclo di incontri per la formazione della cultura alla legalità svolto dalla Compagnia dei Carabinieri di Piedimonte Matese a favore delle scuole medie superiori ed inferiori del comprensorio matesino, il...

Nell'ambito del ciclo di incontri per la formazione della cultura alla legalità svolto dalla Compagnia dei Carabinieri di Piedimonte Matese a favore delle scuole medie superiori ed inferiori del comprensorio matesino, il Capitano Salvatore Vitiello, accompagnato dai suoi più stretti collaboratori, ha incontrato oltre trecento studenti appartenenti all'Istituto Tecnico Commerciale "Vincenzo De Franchis" e all'Istituto Tecnico Agrario "Angelo Scorciarini Coppola", di Piedimonte Matese, tenendo una conferenza sui temi come la legalità, i problemi della droga, l'educazione stradale, il bullismo e facendo inoltre conoscere da più vicino quali sono i compiti dell'Arma dei Carabinieri e le modalità di arruolamento. Gli incontri hanno suscitato un particolare interesse da parte di docenti e studenti, che hanno formulato numerose domande sugli argomenti trattati e hanno potuto percepire la vicinanza dell'Arma ai problemi del cittadino e in specie al mondo giovanile. Altri studenti di istituti scolastici di altri comuni, come Ailano, Alife e Alvignano hanno anche potuto visitare le caserme dell'Arma, dove hanno avuto la possibilità di constatare dal vivo quali sono le molteplici attività dei Carabinieri e quali sono i sofisticati e avanzati mezzi e strumenti tecnologici in dotazione. L'iniziativa che, ha avuto un enorme successo tra gli studenti, sarà riproposta anche durante il prossimo anno scolastico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento