menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100425073004_brancaccio_angelo

20100425073004_brancaccio_angelo

Provincia, Udeur pronto a seguire il Pdl nellappoggio esterno a Zinzi

Caserta - L'Udeur è pronto a seguire il Pdl nel dare l'appoggio esterno all'amministrazione provinciale di Caserta. A deliberarlo è stato l'ufficiopolitico del Campanile che si è riunito questa mattina alla presenza delcommissario provinciale...

L'Udeur è pronto a seguire il Pdl nel dare l'appoggio esterno all'amministrazione provinciale di Caserta. A deliberarlo è stato l'ufficiopolitico del Campanile che si è riunito questa mattina alla presenza delcommissario provinciale Angelo Brancaccio, del responsabile organizzativo FabioSgueglia e del presidente Pino Maccauro. "La nostra coalizione ha ottenuto unagrande maggioranza elettorale che, però, sino a questo momento, non si ètradotta in una maggioranza politica - ha sottolineato il commissarioBrancaccio - non capisco su che base si possa convocare un consiglioprovinciale senza aver mai riunito l'interpartitico delle forze che compongonola maggioranza in provincia". Il leader provinciale dell'Udeur non ne fa undiscorso di poltrone, ma di necessità politica di un confronto per mettere inmoto un ente che ha un grosso impatto sul destino di Terra di Lavoro. "Fattesalve le prerogative del presidente che nessuno ha mai pensato di mettere indiscussione, anche se non ci convince una giunta distante dai partiti - haspiegato Brancaccio - c'è bisogno di aprire un confronto collegiale suiprogrammi e sui progetti che l'ente ha intenzione di perseguire. Al momento, enemmeno nella fase pre-elettorale, tutto questo non è stato fatto, con tutte leconseguenze negative che la cosa comporta". Brancaccio, nel corso dellariunione di questa mattina, ha sottolineato come ci sia bisogno di rispetto pergli elettori di un partito che ha raccolto quasi il 7% dei consensi e che, perappena otto voti, non è riuscito ad eleggere il terzo seggio. "Sino a quandonon avremo avuto un confronto con il presidente - ha spiegato - non prenderemoin considerazione nessuna ipotesi di assetti che ha in mente capo dellaProvincia. Ci sembra che, a dispetto della grande fiducia che gli elettori cihanno dato, questa amministrazione sia partita con il piede sbagliato. Non misembra che ci sia un partito di maggioranza, che, al momento abbia condiviso iprimi atti del presidente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nel casertano nuova impennata delle vittime del Covid: 15 in 24 ore

  • Cronaca

    Caserta ancora 'leader' per i vaccini: somministrate 194mila dosi

  • Attualità

    Macrico, 3 parlamentari M5s: "Ci batteremo per l'inedificabilità"

  • Cronaca

    Blitz della Finanza sul litorale: sequestrati 10 lidi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento