menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccolta firme in largo San Sebastiano per i referendum sull'acqua pubblica

Caserta - Domani domenica 25 aprile il comitato promotore per i referendum acqua pubblicaavvia la raccolta delle firme in largo San Sebastiano a Caserta a partire dalleore 10.30di seguito una breve sintesi dei tre quesiti referendari:PER SALVARE...

Domani domenica 25 aprile il comitato promotore per i referendum acqua pubblicaavvia la raccolta delle firme in largo San Sebastiano a Caserta a partire dalleore 10.30di seguito una breve sintesi dei tre quesiti referendari:PER SALVARE L'ACQUA DALLE MULTINAZIONALITre Quesiti, Tre Moduli, Tre Si-1 blu-'obiettivo dell'abrogazione dell'art.23bis è impedire che il governometta definitivamente l'acqua sul mercato come una merce qualunque, quandoessendo indispensabile per vivere è connessa al diritto alla vita sancitodalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.Perciò il Servizio IdricoIntegrato non deve avere rilevanza economica e le leggi comunitarie nonobbligano a privatizzare.2 verde- l'abrogazione dell'art.150 concerne le forme di gestione del SII edelimina la gestione affidata a società di capitali, (Spa) anche quando ilcapitale è interamente pubblico (affidamento) perchè queste società in Italiasono soggetti di diritto privato, con tutti gli inconvenienti del caso.3 rosso-abrogazione parziale dell'art.154, cioè della norma sul profitto sullatariffa per cui sulle nostre bollette viene caricato il 7% a rimunerazione delcapitale investito, il che è ridicolo perchè i maggiori investimenti sono statipagati dallo Stato (noi) ed è vessatorio perchè siamo obbligati a garantire ilgestore che " fa impresa senza nessun rischio d'impresa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento