menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100419190533_Nisco

20100419190533_Nisco

Convegno: 'Attivit Produttive e Polizia Locale: binomio vincente per lo sviluppo territoriale'

Venticano - Il problema emergenza rifiuti, l'inquinamento dell'aria, dell'acqua e del suolo, la contraffazione, l'adulterazione, la sofisticazione delle sostanze alimentari, l'abusivismo commerciale in genere ha creato nel territorio campano un...

Il problema emergenza rifiuti, l'inquinamento dell'aria, dell'acqua e del suolo, la contraffazione, l'adulterazione, la sofisticazione delle sostanze alimentari, l'abusivismo commerciale in genere ha creato nel territorio campano un forte allarme sociale minando gravemente l'economia locale e nazionale. I Sindaci hanno, oggi, un ruolo da protagonisti per garantire la sicurezza sul territorio. Problema "Sicurezza", delicato e cruciale, assai avvertito dai cittadini a cui il Comune ente locale ad essi più prossimo deve fornire una risposta efficiente ed efficace garantendo l'economicità della stessa attraverso le professionalità esistenti all'interno della Pubblica Amministrazione. La tutela della salute dei cittadini, diritto costituzionalmente garantito, costituisce un obiettivo fondamentale per gli operatori delle Forze di Polizia Nazionali e Locali che devono organizzarsi, coordinarsi ed integrarsi per contrastare queste nuove forme di devianza, che costituiscono un problema di "Ordine Pubblico", per la presenza di organizzazioni criminali e di "Sicurezza Urbana" in riferimento alla vivibilità delle città, alla qualità della vita ed alla ordinata e civile convivenza secondo le indicazioni di cui alla legge 24/07/2008 n. 125.
In relazione a tale fenomeno l'Unione "Medio Calore" dei Comuni di Venticano - Pietradefusi - Torre le Nocelle (AV) in collaborazione con:
Servizio Associato di Polizia Municipale dei Comuni di Candida - Parolise - Salza Irpina - San Potito Ultra e Sorbo Serpico;
MARCOPOLO (Movimento Associativo Responsabili e Comandanti della Polizia Locale);
SULPM (Sindacato Unitario Lavoratori della Polizia Locale);
con la partecipazione della Scuola Regionale di Polizia Locale di Benevento, hanno organizzato per Venerdì 30 Aprile 2010 alle ore 8.30, nell'ambito della 33^ edizione della Fiera di Venticano (AV), un interessante convegno sul tema: "Attività Produttive e Polizia Locale".
Di fondamentale importanza il supporto tecnico della Pro-Loco di Venticano con il Presidente Cav. Antonio Marano.
L'organizzazione logistica e la comunicazione istituzionale del 3° Convegno della Polizia Locale sono curate dal Brig. Domenico Pucino della Polizia Municipale di Venticano.
Il programma della giornata studio è molto intenso ed in particolare vede la presenza di autorevoli esperti del settore che affronteranno le tematiche legate allo sviluppo territoriale analizzando le dinamiche evolutive delle attività produttive e il ruolo della Polizia Locale.
L'entrata in vigore dei principi contenuti nella Direttiva Servizi (Bolkestein) e le modalità con cui gli stessi verranno recepiti, rappresentano un passaggio di fondamentale importanza ed una grande opportunità per il nostro Paese, nella direzione di un mercato più efficiente, più concorrenziale, meno vincolato amministrativamente e burocraticamente. Una coerente applicazione della direttiva potrebbe avere ricadute molto positive per i consumatori, per il sistema economico nazionale e per il tessuto delle imprese di tutte le dimensioni.
In particolare, accogliendo gli indirizzi della direttiva Bolkestein sarebbe possibile realizzare interventi normativi di impatto sostanziale, sia sulla normativa nazionale che su quella regionale, per eliminare tutti i numerosi vincoli posti in materia di programmazione commerciale, di servizi, di distribuzione carburanti, di orari di apertura degli esercizi, disciplina delle vendite straordinarie ecc.
I Comandanti della Polizia Municipale di San Potito Ultra Dr. Domenico Giannetta, di Baronissi Dr. Francesco Tolino e di Pontecagnano Faiano Dr. Michele Pezzullo porteranno al tavolo della discussione le proprie esperienze lavorative mentre il Prof. Gherardo Maria Marenghi, Docente di Diritto Amministrativo presso l'Università di Salerno fornirà il proprio contributo sulle problematiche ermeneutiche e giurisprudenziali.
I lavori sono moderati dal Dr. Giovanni Bonora, capo ufficio stampa SULPM (Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale), mentre le conclusioni sono affidate al Dr. Giuseppe De Mita - Vice Presidente dell'Amministrazione Provinciale di Avellino con Deleghe alle Attività Produttive.
Al tavolo della discussione non poteva non mancare il punto di vista sindacale con il Dr. Alessandro Marchetti in vista dell'imminente riforma della legge nazionale sulla Polizia Locale in discussione al Senato.

In merito alla situazione della Polizia Locale in Campania il Dr. Enrico Tedesco, Direttore della Scuola Regionale di Benevento farà il punto della situazione ma soprattutto fornirà le linee guida per la programmazione del secondo semestre dell'Agenda Didattica 2010.
Al Dr. Luigi De Nisco Sindaco di Venticano e Presidente dell'Unione Medio Calore il merito di aver fortemente voluto tale incontro per costruire un prototipo di sicurezza urbana partecipata e condivisa su un modello che nasce dalla Riforma del Titolo V della Costituzione nell'ottica di una comunità operosa e laboriosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento