menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100409065217_Clementina

20100409065217_Clementina

Clementina Ferraiolo (Pd): 'Maggiore partecipazione e rapporto direto con il territorio'

Caserta - Da ogni parte, dentro al PD, si levano toni d'accusa su quanto non è stato fatto, sui ritardi, sulle logiche che hanno portato ad una così grande batosta elettorale. Si prosegue con accuse reciproche tra chi, fino ad oggi, ha gestito...

Da ogni parte, dentro al PD, si levano toni d'accusa su quanto non è stato fatto, sui ritardi, sulle logiche che hanno portato ad una così grande batosta elettorale. Si prosegue con accuse reciproche tra chi, fino ad oggi, ha gestito partito e ruoli di governo. E' chiaro che è necessario cambiare tutto, dare una struttura cittadina al partito, aprire ad una svolta di uomini, donne e partecipazione. Mentre si consumano ancora lotte interne, che nulla interessano al cittadino, è che sono diventate l'argomento unico del partito, mercoledì sera a Tuoro nel circolo voluto e aperto da Clementina Ferraiolo, dirigente del PD, sono stati chiamati a raccolta cittadini e militanti con cui si sono analizzate le cause della disfatta elettorale e si è dato il via ad una programmazione di iniziative sui temi della città e del suo sviluppo, a partire dalle periferie. "Siamo andati oltre, cominciando a discutere, a creare una reale partecipazione dei cittadini - spiega Clementina Ferraiolo - niente a che vedere con il tema del radicamento sul territorio a Caserta affrontato in chiave filosofica". Prossimo appuntamento mercoledì ore 18.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento