menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondi per progetti appaltabili per un importo di oltre 15 milioni di euro

Capodrise - Ancora novità importanti sul fronte Lavori Pubblici. "Parco Progetti Regionale": inseriti progetti immediatamente appaltabili per un importo di 15 milioni 789 mila euro. Fondi che permetteranno interventi di riqualificazione e la...

Ancora novità importanti sul fronte Lavori Pubblici. "Parco Progetti Regionale": inseriti progetti immediatamente appaltabili per un importo di 15 milioni 789 mila euro. Fondi che permetteranno interventi di riqualificazione e la realizzazione di importanti infrastrutture nella città di Capodrise. Soddisfatto il sindaco Giuseppe Fattopace. I progetti sono : riqualificazione ambientale e infrastrutturale del rione "Marte" e realizzazione di alcune infrastrutture primarie comprese opere di arredo urbano e verde attrezzato, riqualificazione ambientale e creazione di un parco verde attrezzato nella zona nord-ovest di Capodrise più il recupero di zone poderali, costruzione di un asilo nido e di strutture annesse presso il rione San Donato, intervento di recupero urbano nel centro storico del comune di Capodrise con creazione di spazi pubblici attrezzati e annesso parcheggio in via San Donato, progetto per la realizzazione di un'isola ecologica ed annesse strutture e servizi primari nella zona est del territorio capodrisano.
Il tutto si riferisce al decreto dirigenziale n.22 del 19 marzo 2010-Parco progetti regionale ex dgr 1041/2006 (esiti della dodicesima sessione di valutazione). Con delibera di giunta n.1041 del 1 agosto 2006 la regione Campania ha infatti istituito il Parco Progetti Regionale per il sostegno all'attuazione delle politiche di sviluppo della Regione Campania. Il Nucleo di Valutazione e Verifica degli Investimenti Pubblici della Regione valuta l'ammissibilità dei progetti dei progetti di intervento per l'acquisizione al Parco Progetti Regionale secondo i criteri di valutazione indicati nella delibera stessa. Non solo : sono previsti interventi di recupero ambientale con fondi POR-FESR 2007/2013. Interventi di bonifica che serviranno a ripulire soprattutto le zone periferiche dove spesso vengono abbandonati rifiuti di ogni genere. Il riferimento è alla deliberazione n.325 del 19 marzo 2010-POR-FESR 2007/2013- Obiettivo Operativo 1.2-, in questo caso dei comuni di Capodrise , Casaluce, Cesa e Marano per un importo pari a 2.334.161,69 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento