menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gianluigi Santillo (Udeur) ringrazia gli elettori

San Potito Sannitico - "Desidero ringraziare con il presente comunicato i 1952 elettori che nell'appena conclusa tornata elettorale per il rinnovo del Consiglio Provinciale hanno scelto di votare me. Anche se purtroppo alla fine non siederò tra...

"Desidero ringraziare con il presente comunicato i 1952 elettori che nell'appena conclusa tornata elettorale per il rinnovo del Consiglio Provinciale hanno scelto di votare me. Anche se purtroppo alla fine non siederò tra gli scranni di Corso Trieste, è stata per me una grande soddisfazione essere il terzo eletto nell'intero collegio, a pochi voti di differenza da coloro che rappresentavano partiti di largo consenso pubblico quali PD e PDL, il primo eletto nella mia San Potito Sannitico, il secondo eletto nel comune di Piedimonte Matese, il terzo più votato nell'UDEUR in provincia di Caserta.
Ma questa mia soddisfazione è comunque velata dal rammarico che una manciata di voti in più, circa una cinquantina, il partito che rappresento avrebbe beneficiato di un ulteriore consigliere e, con grande probabilità questo sarei potuto essere io, dando così la possibilità all'Alto Casertano e al territorio Matesino di avere un rappresentante alla Provincia di Caserta. Ed è proprio questo il mio rammarico maggiore: che un territorio di provincia come il nostro non abbia alcun rappresentante sia nell'amministrazione provinciale che in quella regionale, di qualsiasi colore politico esso sia. Una grande opportunità mancata per il nostro territorio e senza dubbio lo spunto per l'inizio di un periodo di riflessione sulle iniziative da intraprendere per il rilancio dell'area matesina".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento