menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Speranza Provinciale: 'No ad assessori indagati per camorra'

Caserta - La campagna elettorale, che si è svolta nel vuoto assoluto di contenuti politici, si è chiusa nel peggiore dei modi: arresti, denunce e ogni sorta di "operazione di dubbia legalità" hanno gettato un'ombra su una già chiacchierata e...

La campagna elettorale, che si è svolta nel vuoto assoluto di contenuti politici, si è chiusa nel peggiore dei modi: arresti, denunce e ogni sorta di "operazione di dubbia legalità" hanno gettato un'ombra su una già chiacchierata e squalificata classe politica e sugli stessi vincitori, circa la reale intenzione ad operare per il bene comune nell'Amministrazione Provinciale.
E' sulla base di questa legittima preoccupazione e nella certezza invece che il neopresidente del Provincia, on. Zinzi, vorrà sgomberare ogni dubbio sulle sue reali intenzioni, che Speranza Provinciale gli chiede:
Di escludere dalla nomina ad assessore o collaboratore a qualunque titolo persone indagate per camorra o per corruzione o per voto di scambio o falso o, comunque, per reati contro la Pubblica Amministrazione;

Di pubblicare online sul sito della Provincia i curricula e la dichiarazione dei redditi degli assessori e di tutti i consiglieri eletti.
Questo per la società civile di Terra di Lavoro costituirà un primo segnale per riportare il nostro territorio e le istituzioni verso una credibilità allo stato inesistente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento