menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il procuratore Lembo allIpia condanna latto vandalico scuola Grazzanise

Mondragone - "Un episodio gravissimo perché è un attacco alle fondamenta della società ovvero la scuola che in questo caso ha fallito la propria missione. E come se fosse stata sconsacrata una chiesa. Occorre ora un gesto di tutta la società...

"Un episodio gravissimo perché è un attacco alle fondamenta della società ovvero la scuola che in questo caso ha fallito la propria missione. E come se fosse stata sconsacrata una chiesa. Occorre ora un gesto di tutta la società civile e da parte vostra soprattutto. Ecco perché vi sollecito a dare vita ad un gemellaggio morale con l'istituto di Grazzanise affinché il messaggio si trasmetta tra voi ragazzi". A parlare è il procuratore capo del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Corrado Lembo commentando il raid vandalico all'Istituto Gravante di Grazzanise. Lembo si rivolge agli studenti dell'Ipia "Leonardo da Vinci" di Mondragone, in occasione di un simulacro di processo penale promosso nell'ambito del progetto "Controvento: educazione alla legalità e alla convivenza civile" che la scuola, diretta dal professor Giovanni Battista Abbate, sta portando avanti dall'ottobre.

"La scuola è l'istituzione più importante - ha proseguito il capo della procura - perché è qui che si formano i cittadini di domani. Penso che sia necessario capire perché si sono verificati questi episodi e che cosa non ha funziona". Quindi, il procuratore capo ha invitato i ragazzi a riflettere sull'episodio : " Vorrei che da voi nascesse un gesto di solidarietà verso quei ragazzi la cui scuola è stata oggetto di tali atti vandalici da parte di altri giovani. Date voi a loro una parola di speranza, aiutateli a reagire. Avete il dovere di farlo. Vorrei che nascesse spontanea in voi l'indignazione per questi gesti vandalici e la vicinanza alla scuola di Grazzanise". Il preside dell'Ipia Giovanni Battista Abbate ha sottolineato: "E' questo con il procuratore uno degli appuntamenti più significativi dell'intero progetto di cui è referente la professoressa Giovanna Paolino. Ringrazio Lembo per la disponibilità mostrata e perché sottoforma di gioco ha inteso insegnare ai ragazzi il significato di una materia tanto difficile come il processo penale. Comunque, il carisma del procuratore sta catturando non solo gli studenti, ma anche tutti i docenti".
L'Ipia di Mondragone ha anche un sito: controvento.xoom.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento