menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100323070248_stellato_canapificio

20100323070248_stellato_canapificio

Stellato all'ex canapificio: 'Zinzi sfugge ai pubblici confronti'

Caserta - Ieri pomeriggio, 22 marzo, nella sede dell'ex Canapificio, Giuseppe Stellato, candidato alla presidenza della Provincia di Caserta ha risposto alle domande dei giovani del collettivo studentesco, dei rappresentanti delle associazioni...

Ieri pomeriggio, 22 marzo, nella sede dell'ex Canapificio, Giuseppe Stellato, candidato alla presidenza della Provincia di Caserta ha risposto alle domande dei giovani del collettivo studentesco, dei rappresentanti delle associazioni, degli immigrati, sulle tematiche care al nostro territorio: rifiuti, occupazione, acqua pubblica, Macrico, cave, immigrazione e integrazione.
"Sono felice di aver partecipato ad un dibattito pubblico con i rappresentanti degli studenti - ha osservato Stellato - e soddisfatto di aver potuto rispondere ad argomenti che sono tra l'altro punti fondamentali e nodali del mio programma elettorale.

Posso aggiungere che ancora una volta dobbiamo registrare l'assenza di Domenico Zinzi ad un pubblico confronto. Continuiamo a vedere sedie vuote ogni qual volta la platea della società civile ci chiama a chiarire le nostre posizioni, certo non si capisce dove Zinzi faccia questa campagna elettorale considerate le sue ripetute assenze a questi incontri. Personalmente non ci sottraiamo mai, reputiamo anzi necessario essere presenti e a disposizione dei cittadini e dell'elettorato".
Stellato prosegue sui temi sociali, a chiusura dell'incontro con i giovani dell'ex Canapificio ha raggiunto Vitaliano Ferrajolo, Presidente della Lega per i Problemi degli Handicappati, per un incontro nello specifico sulla tematica delle disabilità e delle barriere architettoniche e più in generale su quelle del welfare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento