menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentazione ufficiale candidati e liste a sostegno Ferdinando Letizia

Castel Volturno - Venerdì 5 marzo alle ore 19,00 nell'aula consiliare "G. Rega" presso il palazzo municipale saranno presentate ufficialmente alla città ed alla stampa le liste che compongono la coalizione a sostegno della candidatura a sindaco...

Venerdì 5 marzo alle ore 19,00 nell'aula consiliare "G. Rega" presso il palazzo municipale saranno presentate ufficialmente alla città ed alla stampa le liste che compongono la coalizione a sostegno della candidatura a sindaco dell'avvocato Ferdinando Letizia, ovvero LiberaMente, Città Normale, Alleanza di Centro, Movimento per le Autonomie e Popolari Udeur. Le cinque formazioni schierate al fianco di Letizia presenteranno tutti i candidati che correranno per il consiglio comunale nella tornata elettorale del prossimo 28 e 29 marzo. Intanto, un forte segnale è stato lanciato già con la presentazione delle liste, composte per quasi il 30% da donne; una scelta che vale molto più di un ramoscello di mimosa. Nella settimana che porta all'8 marzo, non poteva esserci modo migliore celebrare la festa della donna, soprattutto alla luce di quanto avviene oggi nel mondo della politica dove, per le donne, lo spazio è sempre molto ridotto. Un ruolo importante è stato affidato alle donne della coalizione, ritenute dallo stesso candidato sindaco: "il valore aggiunto della nostra formazione; grazie alle loro qualità ed alle loro capacità - ha spiegato Letizia - contribuiranno in modo determinante alla corretta attuazione del programma di governo, qualora fossimo chiamati ad amministrare la nostra città". L'appuntamento è dunque fissato per venerdì alle 19,00 nella sala consiliare per conoscere ed incontrare i protagonisti del team di Ferdinando Letizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento