menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riunite la 3 e la 1 commissione consiliare

Capodrise - Come stabilito nello scorso Consiglio comunale di martedì 23 febbraio , si sono riunite ieri mattina la 3° e la 1° commissione consiliare. La 3° per discutere , come era stato ribadito in assise , del ruolo dell'Amministrazione...

Come stabilito nello scorso Consiglio comunale di martedì 23 febbraio , si sono riunite ieri mattina la 3° e la 1° commissione consiliare. La 3° per discutere , come era stato ribadito in assise , del ruolo dell'Amministrazione comunale nella situazione dell'ospedale di Marcianise (uno dei punti previsti all'Ordine del Giorno) . L'obiettivo è quello di coinvolgere tutte le "forze" presenti sul territorio (partiti, associazioni, parti sindacali , ecc) e discutere delle varie problematiche che tutt'oggi riguardano il presidio ospedaliero marcianisano . Nonostante infatti l'alta attenzione sulla vicenda e le numerose iniziative poste in essere non si è riusciti ancora ad arrestare il processo di trasformazione negativa che sta subendo l'ospedale di Marcianise. L'invito che i componenti della 3° commissione ( Rita Raucci, Pina Allegretta, Nicola Petruolo, Piero Ferraro e Tony Conetta) indirizzeranno alle forze presenti sul territorio sarà quello di formare un coordinamento che si faccia carico di individuare strumenti e mezzi comuni di azione per una maggiore forza e possibilità di successo nella risoluzione definitiva della problematica. L'incontro è fissato per il giorno 13 marzo 2010 alle 17.30 presso Palazzo delle Arti. "Riconoscimento dell'acqua come bene prezioso": l'oggetto di discussione della 1° commissione (composta da Paola Pontillo, Rita Raucci, Raffaela Salzillo, Alessandro Perreca e Pina Allegretta), anche questo facente parte dei punti all'odg dello scorso consiglio comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento