menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piano Casa, Cerreto (Pdl): 'Preoccupato per come Sindaco sta gestendo problema'comunale stia affrontando il problema

Caserta - Marco Cerreto, consigliere comunale del PDL di Casertaesprime viva preoccupazione per come l'amministrazionecomunale stia affrontando il problema del piano casa, cherischia di trasformarsi in una giungla anzicche' in unopportunità come...

Marco Cerreto, consigliere comunale del PDL di Casertaesprime viva preoccupazione per come l'amministrazionecomunale stia affrontando il problema del piano casa, cherischia di trasformarsi in una giungla anzicche' in unopportunità come nello spirito della legge fortementevoluta dal governo Berlusconi.Stando infatti allemanifestazioni di interesse che sono pervenute al comune,circa 250, vi sarebbero domande per circa 2 milioni di metriquadri che calcolando per metri cubi vedrebbero unincremento immobiliare per la sola edilizia sociale di ben7500 appartamenti, soluzione che è inaccettabile perchèmolto al di sopra della reale esigenza abitativa dellacittà di Caserta, se pensiamo che il PTCP redatto dallaprovincia parla di un esigenza di circa 8.000 vani in cittàma per i prossimi 10 anni e certamente non tutti di ediliziasociale e popolare, lo stesso IACP circa la domandaeffettiva in città di edilizia sociale e popolare parla dimassimo1500 appartamenti stando alla domanda effettiva, a talproposito Cerreto dichiara "Non comprendiamo comel'anmministrazione comunale, dopo la pubblicazione dellalegge regionale del 29 Dicembre non si sia affrettata aredigere un avviso pubblico con il quale disciplinare lemodalità delle manifestazioni d'interesse che sono piovutea pioggia al Comune, cosa che altri comuni, ad es Capuahanno fatto per evitare un ingorgo di domande ed unasituazione urbanisticamente insostenibile, se poi a questoaggiungiamo che non e' dato sapere cosa l'amministrazionevoglia fare con il PUC, che per noi del centro destra rimanelo strumento urbanistico piu' importante di cui Caserta nonpuo' fare a meno, e delle manifestazioni d'interesse chegiacciono ormai da più di un anno in regione senza che ilComune le vada a negoziare, vi e' materia per essereseriamente preoccupati per il fututo della nostra città.Chiediamo quindi all'amministrazione di appalesare al piu'presto quelle che sono le reali intenzioni circa questiappuntamenti come già richiesto da un mese con uninterrogazione al Sindaco Petteruti . Chiediamo altresi'all'amministrazione di attenersi a quelli che sono i realifabbisogni della città circa l'applicazione del piano casasalvaguardando i suoli agricoli che pure sono stati oggettodi manifestazione d'interesse e che rappresentano unpatrimonio indispensabile per una città come Caserta"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento