menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100216150042_cosentino_caldoro1

20100216150042_cosentino_caldoro1

Dal Pdl arriva l'ok all'accordo con l'Udc e alla leadership casertana ma con un nome 'condiviso'

Caserta - Arriva il "si" in Campania ad un accordo con l'Udc da parte del Popolo della Libertà. A stabilirlo è stato il coordinamento regionale del Pdl che esprime la "volontà di un accordo con l'Udc" in "coerenza con le recenti competizioni...

Arriva il "si" in Campania ad un accordo con l'Udc da parte del Popolo della Libertà. A stabilirlo è stato il coordinamento regionale del Pdl che esprime la "volontà di un accordo con l'Udc" in "coerenza con le recenti competizioni elettorali che hanno determinato la vittoria nelle province di Napoli, Salerno ed Avellino".

Il Pdl campano, afferma in una nota stampa, "riconosce all'Udc l'indicazione del vertice della provincia di Caserta, in un quadro di condivisione complessiva a partire dal candidato presidente ed all'accordo politico e di programma". "Si richiede agli alleati di estendere questa intesa alle amministrazioni comunali che sono interessate al voto".
In sostanza si profila quello che questo giornale aveva già annunciato e cioè che si riconosce la leadership provinciale all'Udc ma in un ottica di condivisione, cioè a dire azzeramento dei nomi fatti circolare fino ad ora compreso quello di Zinzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento