menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100216082512_Alleanza

20100216082512_Alleanza

Dirigenti e amministratori Partito Socialista Sannita confluiscono nell'Api di Rutelli

Benevento - I dirigenti, gli amministratori e gli iscritti del Partito Socialista Sannita confluiscono, fortemente compatti, nel neonato movimento politico Alleanza per l'Italia (ApI), fondato da Francesco Rutelli, condividendone il futuro...

I dirigenti, gli amministratori e gli iscritti del Partito Socialista Sannita confluiscono, fortemente compatti, nel neonato movimento politico Alleanza per l'Italia (ApI), fondato da Francesco Rutelli, condividendone il futuro percorso politico e perseguendone gli ideali laici e riformisti.
L'obiettivo è quello di creare uno spazio politico democratico, liberale e riformista in grado di attivare meccanismi di discussione alternativi a quelli rappresentati dall'incompiuto e contraddittorio bipolarismo italiano.
Il nuovo soggetto politico vuol agire, pertanto, riservando priorità ad azioni di buon governo amministrativo, nel perseguimento di definiti obiettivi politici quali la gestione della sanità pubblica, il lavoro e la tutela delle piccole imprese, la difesa della famiglia, la salvaguardia dell'ambiente e la promozione di una moderna ecologia, lo sviluppo delle energie rinnovabili, la valorizzazione del patrimonio culturale ed ambientale.
Questo modello laico, riformista e liberale, valore fondante anche dei socialisti sanniti, che hanno contribuito alla crescita socio-economica del "sistema Sannio", è stato, negli ultimi anni, indebolito da progetti politici contradditori, che ne hanno ridotto e svilito gli ideali riformisti e moderati.
Nel Sannio, i nostri amministratori e dirigenti hanno rappresentato le istanze dei cittadini in tutte le sedi istituzionali ed hanno contribuito, all'interno della coalizione di centrosinistra, all'ammodernamento della provincia ed al rilancio dello sviluppo economico. Essi si sono impegnati nei più svariati settori: dal potenziamento delle reti e del sistema infrastrutturale, alle politiche energetiche e dell'ambiente fino alla valorizzazione dei beni culturali proiettando il sistema Sannio in un contesto sovra regionale.
Sforzi, questi, che si sono poi concretizzati nell'incremento e nella stabilizzazione del trend occupazionale sul territorio, in un momento di grave depressione economica su scala locale e nazionale.
I Socialisti, dunque, aderiscono ad Alleanza per l'Italia per continuare a dare il loro fattivo contributo alle politiche di buon governo e di trasparenza amministrativa all'interno di una più ampia coalizione di centrosinistra.
Si candidano ad essere, sul territorio di Benevento, sostenitori di un nuovo spazio politico, liberale, popolare e riformista che tracci le linee guida di uno straordinario progetto di rinnovamento del Paese, delle istituzioni, dell'economia quando questo asettico modello maggioritario lascerà la strada ad un nuova governance capace di innescare un efficiente motore di sviluppo, ridonando speranza per il futuro e rinnovata fiducia alla classe elettorale delusa dall'attuale politica dei "palazzi romani".
L'ApI è il "contenitore" ove tali idee di politica per i cittadini troveranno un volto, un'anima, ed una casa in cui vivere per confrontarsi, al contempo, con ideologie, valori e tradizioni locali.
In occasione del prossimo appuntamento elettorale Alleanza per l'Italia parteciperà con propri candidati al nuovo progetto di centro-sinistra insieme a Vincenzo De Luca.
Al riguardo il prossimo 23 febbraio alle ore 18.00, presso l'Hotel President di Benevento, alla presenza di Francesco Rutelli e del candidato presidente Vincenzo De Luca, saranno presentati i candidati.
Di seguito, si riporta, la composizione del Comitato Provinciale e dei principali rappresentanti nelle Istituzioni:
Gianvito Bello, componente del coordinamento regionale; Giuseppe Marsicano, segretario provinciale; Donato Maiella, segretario cittadino; Gaetano Amato; Marcello Aversano; Luigi Boccalone; Donato Caggiano; Tonia Campiglia; Ferdinando Creta; Antonio Crisci; Emilio D'Alessio; Mario D'Ambrosio; Mario De Falco; Ignazio De Lucia; Umberto Dell'Omo; Eugenio Di Luise; Antonio Fragnito; Donato Gagliarde; Gerardo Giorgione; Alfredo Aldo Iannotta; Antonietta Impronta; Amina Ingaldi; Giovanni Izzo; Nicola Laudato; Filomena Maio; Mario Martino; Mario Marotta; Nello Massaro; Mario Moccia; Enza Nappo; Michele Nazzaro; Gennaro Paradiso; Giuseppe Rivellini; Giuseppe Saccavino; Carmine Sisillo; Tina Ventorino; Luigi Zito.

Gianvito Bello - Assessore provinciale;
Mario Marotta - Consigliere provinciale;
Gerardo Giorgione - Presidente Consorzio Benevento 1;
Giovanni Izzo - Presidente del Consiglio al Comune di Benevento;
Marcello Aversano - Consigliere al Comune di Benevento;
Luigi Boccalone - Assessore al Comune di Benevento;
Gennaro Paradiso - Sindaco del Comune di Bonea;
Ferdinando Creta - Consigliere al Comune di Puglianello;
Antonio Crisci - Consigliere al Comune di Arpaia;
Mario Marotta - Sindaco del Comune di Limatola;
Giuseppe Marsicano - Assessore al Comune di Airola;
Rosario Meoli - Assessore al Comune di Cautano;
Mario Moccia - Assessore al Comune di Castelvenere - Assessore al Parco Regionale del Partenio;
Donald Nostacciuolo - Assessore al Comune di San Leucio del Sannio;

Silvio Paradisi - Consigliere Comunale al Comune di Montesarchio;
Giuseppe Saccavino - Assessore al Comune di San Giorgio del Sannio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento