menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Progetto 'revenzione alle Nuove Droghe', Vola Alto fa i compolimenti alla maggioranza

Pietravairano - "L'amministrazione Comunale ha dato il via al progetto "Prevenzione alle Nuove Droghe", presentato dalla passata amministrazione nel corso del mese di Luglio 2008, finanziato dalla Regione Campania per quasi centomila euro...

"L'amministrazione Comunale ha dato il via al progetto "Prevenzione alle Nuove Droghe", presentato dalla passata amministrazione nel corso del mese di Luglio 2008, finanziato dalla Regione Campania per quasi centomila euro, nell'ambito degli interventi a favore delle fasce sociosanitarie particolarmente deboli di cui alla Legge n. 45/99.
Tale progetto, predisposto e presentato dall'ex Assessore alle Politiche Sociali - Francesco Littera - nell'estate 2008, è stato prescelto dall'apposita Commissione Regionale di Valutazione che ha approvato 49 degli oltre 200 progetti presentati da Enti ed Associazioni dislocati in tutta la Regione.
Il capogruppo di opposizione, dott. Alfonso Sica, interviene sull'argomento """"esprimo i miei complimenti all'attuale maggioranza ed in particolare all'assessore alle Politiche sociali per l'avvio dell'iniziativa da "lui tanto voluta" .... soprattutto per la nota capacità di prendersi meriti non propri, così come si legge sulla stampa da qualche giorno. Anche se posso capire come l'essersi resi conto dell'incapacità nell'amministrare possa, evidentemente, portare a simili puerili tentativi spero che, per il futuro, tali amministratori possano superare questo stato di imbarazzo e dedicarsi finalmente alla crescita del nostro Paese, così come dovrebbe fare chi è chiamato a governare, anche se sulla base di un voto falsato dai noti eventi""".

L'attuale maggioranza, incapace di produrre nulla di nuovo, si basa ancora e soltanto sui frutti della passata Amministrazione che ha sempre mostrato sensibilità verso un problema che interessa, purtroppo, anche i giovani del nostro territorio, ottenendo, unico Comune dell'alto Casertano, e tra i pochi dell'intera provincia, un corposo finanziamento di risorse da utilizzare, soprattutto, in attività di prevenzione.
Personalmente e in perfetta intesa con l'ex assessore Littera ci riteniamo soddisfatti per il risultato raggiunto con il nostro operato ma, non possiamo però non condannare il modo, ancora una volta parentale ed amicale, nella scelta dei collaboratori. Nel progetto sembrerebbero essere inserite addirittura professionalità molto vicine all'attuale Sindaco e a qualche amministratore nonché, ex candidati nella lista dell'attuale maggioranza. Saremmo soddisfatti se fosse stato consentito a tutti i concittadini di poter concorrere ma, evidentemente, l'attuale amministrazione ha obiettivi diversi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento