menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni Regionali, si organizza la lista Bonino-Panella

Caserta - A breve vi saranno le regionali, ricordiamo alla città di Caserta che la lista Bonino-Panella vuole esserci, sta raccogliendo le firme per potersi presentare, Mercoledi 10 Febbraio dalle ore 17.00 sarà a via Mazzini con un tavolo/gazebo...

A breve vi saranno le regionali, ricordiamo alla città di Caserta che la lista Bonino-Panella vuole esserci, sta raccogliendo le firme per potersi presentare, Mercoledi 10 Febbraio dalle ore 17.00 sarà a via Mazzini con un tavolo/gazebo diffondendo le proprie iniziative, per discutere con chiunque e per raccogliere le firme. A Caserta le associazioni vicine alla lista da tempo hanno intrapreso battaglie per la libertà individuale, ricordiamo il testamento biologico, la campagna informativa sulla pillola del giorno dopo, l'eutanasia e l'abolizione della tassa sulla 'libertà d'espressione' (diritti d'istruttoria) vertenze condotte dall'Associazione Luca Coscioni e dall' Associazione radicale 'legalità e trasparenza'. La lista Bonino Pannella sta raccogliendo firme in tutta la provincia di Caserta e sul sito dell'associazione: https://www.radicalicaserta.altervista.org è possibile visionare tutti i comuni dove è possibile firmare semplicemente recandosi agli uffici elettorali. I comuni ove è possibile firmare subito sono: Maddaloni, Caserta, Cervino, Aversa, Sant'Arpino, San Felice a Cancello, Santa Maria a Vico, Teano, Calvi Risorta, Sessa Aurunca, Casagiove.
Domenico Letizia ricorda altre battaglie intraprese delle associazioni: sensibilizzazione e informazione sulle cure psichiatriche e sull'utilizzo del TSO, ricordando la crudele morte dell'insegnate Francesco Mastrogiovanni e impegnandosi anche attraverso l'adesione al Comitato Verità e giustizia per Franco a far chiarezza su questa vicenda. Ricorda la solidarietà alle associazioni antirazziste e per la libertà di migrazione anche dopo i fatti di Rosarno, e la solidarietà con il Movimento Libertario che attraverso l'imprenditore Giorgio Fidenato sta conducendo la battaglia contro il sostituto d'imposta, solidarietà che è arrivata immediatamente dalle due associazioni radicali e libertarie del casertano. Luca Bove, Francesco Giaquinto e Gianroberto Zampella invitano a firmare le liste per dar possibilità anche a queste forze di dir la propria, ecco perché il 10 febbraio a Caserta sono inviati a firmare tutti i simpatizzanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento