menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vetrella plaude alla proposta di Caldoro per il 'Politecnico della Campania'

Napoli - "Plaudo all'impegno preso dal candidato alla presidenza della Regione Stefano Caldoro per far nascere il Politecnico della Campania". Lo dichiara il Sen Sergio Vetrella, docente della Facoltà d'Ingegneria dell'Università Federico II, che...

"Plaudo all'impegno preso dal candidato alla presidenza della Regione Stefano Caldoro per far nascere il Politecnico della Campania". Lo dichiara il Sen Sergio Vetrella, docente della Facoltà d'Ingegneria dell'Università Federico II, che aggiunge: "Interventi mirati su Grandi Progetti, non interventi a pioggia come fatto dalla sinistra, rappresentano uno dei pilastri fondamentali del Pdl per il rilancio della Campania".

"Il sistema universitario - continua Vetrella - ritiene necessaria una valorizzazione che integri in modo saggio le varie realtà presenti sul territorio e stimoli aggregazioni per competenze arrivando al massimo grado di specializzazione per i giovani che numerosissimi vedono il titolo universitario quale elemento fondamentale per l'inserimento nel mondo del lavoro".
"Diventa quindi strategico un politecnico della Campania che si possa confrontare a livello mondiale, mettendo in sinergia in modo più efficace ed efficiente le notevoli competenze esistenti nel mondo della ricerca e della didattica con il mondo imprenditoriale e quello produttivo, attraendo i nostri giovani più bravi e affiancando il politecnico a un grande campus universitario e tecnologico da localizzare - conclude Vetrella - nell'attuale area della NATO.".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

Insegnante della scuola media positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento