menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Indagine Toprural.com piazza Caiazzo al IX posto. Sgueglia: 'Grande soddisfazione'

Caiazzo - "Rappresenta per l'amministrazione comunale e per tutta la città di Caiazzo una grande soddisfazione in quanto si può sostenere che in Campania esistono delle piccole comunità come la nostra in cui è ancora possibile ammirare spazi di...

"Rappresenta per l'amministrazione comunale e per tutta la città di Caiazzo una grande soddisfazione in quanto si può sostenere che in Campania esistono delle piccole comunità come la nostra in cui è ancora possibile ammirare spazi di campagna verdi incontaminati". A pensarla così l'assessore alla Cultura e vicesindaco di Caiazzo Tommaso Sgueglia circa i risultati dell'indagine "La Top10 dei comuni italiani più ricercati durante il 2009" condotta da Toprural.com (società leader in Europa per la ricerca in internet di agriturismo e alloggi rurali) che vede la città di Caiazzo al nono posto nella hit dopo Pescasseroli, Sperlonga, Villasimius, Bormio, Roccaraso, Amatrice, Pietrelcina e La Morra. "Tutto questo a dimostrazione di quanto il sindaco Stefano Giaquinto e tutta la squadra dal 2003 stanno investendo sul patrimonio naturale della città e quindi sullo sviluppo culturale e turistico del territorio, volano dello sviluppo economico - continua Sgueglia - Ma il risultato ottenuto è merito anche di tutte quelle associazioni che operano sul nostro territorio che promuovono iniziative di interesse nazionale". Caiazzo, sede del coordinamento nazionale delle Cittaslow, ha ospitato per esempio nel febbraio 2009 ben sedici delegazioni dei rappresentanti delle Cittaslow nel mondo. E non solo. Si appresta ad ospitare i prossimi 6 e 7 marzo prossimi un altro importante evento: la Settimana dell'Olio in Provincia di Caserta dove i turisti e gli appassionati potranno avvicinarsi alle produzioni locali ed imparare ad apprezzare le ricchezze del territorio sia in termini di prodotti tipici che di cultura e paesaggio. Le manifestazioni sono previste tutte nel centro storico: mercatini, degustazioni, itinerari di oleoturismo, week-end dell'olio , raduno di mountain-bike,caccia all'olio e gioco dell'olio,mostre ed in generale attività utili ad attrarre i visitatori e ad avvicinare il consumatore all'olio e al territorio produttivo, permettendo la scoperta delle caratteristiche delle singole realtà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento