menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Golino (Alleanza per l'Italia): 'Udc schiacciata su posizioni Pdl'

Marcianise - "In una affollata assemblea tenutasi nella sede di via Duomo, i quadri dirigenti dei Popolari democratici di Marcianise hanno dichiarato la loro convinta adesione al progetto politico dell'Alleanza per l'Italia di Rutelli, Tabacci...

"In una affollata assemblea tenutasi nella sede di via Duomo, i quadri dirigenti dei Popolari democratici di Marcianise hanno dichiarato la loro convinta adesione al progetto politico dell'Alleanza per l'Italia di Rutelli, Tabacci, Dellai e Cacciari.
Negli interventi introduttivi del segretario sezionale Golino e successivamente di Squegliaè stato evidenziato il percorso seguito negli ultimi tempi dai Popolari democratici. Rifiutata l'ipotesi del PD, ritenuto un contenitore che annullava le identità di partenza senza riuscire a creare una vera sintesi tra anime diverse, i Popolari, evitando la collocazione in altri partiti, si costituirono a livello provinciale in Movimento politico in attesa della definitiva formazione dell'Unione di Centro che doveva essere una nuova forza politica diversa dai due poli ma sicuramente opposta al populismo eversivo della destra . "Quando a livello regionale" ha affermato il segretario Golino " si è fatto alleanza con il PDL il gioco è diventato chiaro. Non si ha alcuna intenzione di costituire una forza politica autonoma . Il progetto dell'UDC resta ancora quello della Casa della Libertà.. E questo progetto non interessa i Popolari" . Da qui la decisione di portare il Movimento all'interno dell'Alleanza per l'Italia. Il progetto per i Popolari resta sempre lo stesso : la formazione di una forza politica nuova, democratica, popolare,liberale e riformista capace di andare oltre il vicolo cieco del bipartitismo in cui si è cacciata la politica italiana. E questo è proprio il progetto dell'Alleanza per l'Italia. Durante il dibattito tutti hanno espresso entusiasmo per la decisione. Gaetano Marchesiello, in particolare ha evidenziato come , in fondo, finalmente si riprende il vecchio cammino della Margherita che riuscì in breve tempo a diventare il più grande partito della provincia di Caserta."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento