menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eelzioni, il Partito Democratico potrebbe puntare su Sorbo o Gagliardi

Casapulla - d ora tocca agli ex comunisti della città di Casapulla giocarsi le chance alla provincia, dopo la rinuncia del primo cittadino di San Prisco, prof. A. Siero e quella dell'ex consigliere provinciale nonché ex sindaco di Curti, il...

d ora tocca agli ex comunisti della città di Casapulla giocarsi le chance alla provincia, dopo la rinuncia del primo cittadino di San Prisco, prof. A. Siero e quella dell'ex consigliere provinciale nonché ex sindaco di Curti, il cardiologo Emilio Iodice. Intanto la lotta si restringe a questi due giovani rampolli, Luca Sorbo e Antonio Gagliardi; il primo figlio di un vecchio militante del PCI ed oggi assessore della giunta guidata dal dottor Ferdinando Bosco, il quale è entusiasta di questi giovani che fanno parte della maggioranza consiliare. Il secondo, Gagliardi, figlio d'arte, con il compianto papà Raffaele, segretario provinciale della UIL Trasporti, che nel 2000 portò alla candidatura alle provinciali del nipote, il dottor Antonio Sodano, ex socialista ed oggi tutor del nipote, dopo il successo alle ultime amministrative di giugno 2009. Incontrammo il dottor Sodano alla festa , dopo la vittoria schiacciante della lista capeggiata dal dottor Ferdinando Bosco e gli chiedemmo se era ancora iscritto al vecchio partito socialista italiano di sinistra e se avesse avuto ancora mire alle provinciali del 2010, e lui ci rispose testualmente:" Io ho lasciato la politica attiva già dal 2000 ed oggi abbiamo candidato mio nipote nella lista del dottor F. Bosco". Una bella esperienza per il figlio del compianto Raffaele Gagliardi il quale ha anche la stoffa per tentare la scalata alle provinciali del prossimo marzo, basta che la sezione locale del Partito Democratico lo indichi. Da indiscrezioni abbiamo appreso che gli ex socialisti confluiti in gran parte nel Popolo della Libertà, se il consigliere di minoranza, Andrea Martusciello, non dovesse avere la candidatura alla provincia , potrebbero votare uno di questi due giovanotti, o Sorbo o Gagliardi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento