menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

DErcole: 'Candidatura Carfagna altra dimostrazione della voglia di cambiamento'

Napoli - "Una candidatura che confermerebbe, rafforzandolo ulteriormente, quel processo di rinnovamento che il Popolo della Libertà ha innescato candidando Stefano Caldoro alla presidenza della Giunta Regionale". Così il capo dell'opposizione in...

"Una candidatura che confermerebbe, rafforzandolo ulteriormente, quel processo di rinnovamento che il Popolo della Libertà ha innescato candidando Stefano Caldoro alla presidenza della Giunta Regionale". Così il capo dell'opposizione in Consiglio regionale, Francesco D'Ercole ha espresso la propria soddisfazione per una possibile discesa in campo della ministra Mara Carfagna quale capolista del Pdl in Campania, nelle prossime regionali del 28 e 29 marzo. "L'on, Carfagna - ha aggiunto - in questi mesi, nonostante il suo impegno nel Governo nazionale, non ha mai perso di vista le ragioni della Campania - che, del resto, è anche la sua regione - ed ha sempre dimostrato la più ampia disponibilità ed attenzione nei suoi confronti. E sono convinto che, all'indomani del voto, la personalità dimostrata nell'incarico ministeriale potrà rappresentare la sintesi e la guida migliore e più significativa per il nuovo Consiglio regionale". "Per tutti noi - ha concluso D'Ercole - e per tutti i militanti e simpatizzanti del nostro partito, la sua candidatura, rappresenterà una ragione di compattezza ed un motivo d'impegno in più per liberare la Campania da questo fallimentare centrosinistra e dal bassolinismo, che in questi 10 anni l'hanno praticamente rasa al suolo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Positiva al Covid insultata e minacciata dai vicini di casa

  • Attualità

    Macrico, 3 parlamentari M5s: "Ci batteremo per l'inedificabilità"

  • Cronaca

    Svaligiata tabaccheria: rubate sigarette e gratta e vinci

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento