menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100121051856_Martusciello

20100121051856_Martusciello

Soget ricorre contro Bosco chiedendo maxi risarcimento: insorge l'opposizione

Casapulla - Ieri pomeriggio i Consiglieri di minoranza, Martusciello Andrea e Piantieri Giuseppe, si sono recati presso la sede della SOGET, la società che si occupa della riscossione tributi per il Comune di Casapulla, per sapere come procede la...

Ieri pomeriggio i Consiglieri di minoranza, Martusciello Andrea e Piantieri Giuseppe, si sono recati presso la sede della SOGET, la società che si occupa della riscossione tributi per il Comune di Casapulla, per sapere come procede la disputa, sorta con l'attuale amministrazione Comunale Bosco, in seguito alla rescissione del contratto.In merito interviene il consigliere Martusciello che dichiara quanto segue: "Ebbene, purtroppo, stando alle dichiarazione della Soget, come al solito le cose non si metteranno bene per i cittadini di Casapulla, abbiamo saputo che è intenzione della società ricorrere contro il provvedimento di rescissione intrapreso dall'amministrazione Bosco, in quanto non esisterebbero motivi tali da chiederne la ratifica.

I Dirigenti con cui abbiamo parlato, continua Martusciello, ci hanno fatto intendere che l'esito, nel caso in cui il Comune di Casapulla uscisse sconfitto, non sarà indolore per le casse Comunali, cifra che non è stata ancora quantizzata ma di sicuro con molti zero.Sempre secondo il consigliere, questa scelta scellerata dell'amministrazione Bosco, verrà ancora una volta fatta ricadere su tutti i cittadini di Casapulla, cittadini onesti che pagano le tasse e che vorrebbero equità di trattamento, dove tutti paghino correttamente, senza disparità di trattamenti.
Secondo la Soget, in soli pochi mesi di gestione, hanno accertato un tasso di evasione altissima dovuta a persone che non hanno mai pagato e addirittura mai censite dal Comune".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento