menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di Mauro (Italia dei Diritti): 'Caos per abusivismo e demolizioni'

Ischia - Demolizioni, avvisi di garanzia, abusi, lentezze burocratiche: si prospetta un inverno nel caos per Ischia e a otto mesi dal primo abbattimento le ruspe torneranno per eseguire le sentenze passate in giudicato che la Procura Generale di...

Demolizioni, avvisi di garanzia, abusi, lentezze burocratiche: si prospetta un inverno nel caos per Ischia e a otto mesi dal primo abbattimento le ruspe torneranno per eseguire le sentenze passate in giudicato che la Procura Generale di Napoli sta tentando di far eseguire malgrado l'opposizione dei sindaci dei centri abitati isolani. La celebre località campana diventa così un emblematico esempio della doppia faccia dell'intera nazione: da una parte bellezze turistiche senza eguali, dall'altra disparità e illegalità. Quest'ultima istanza coinvolge la famiglia Impagliazzo. La vicenda è però lontana dal classico filone della speculazione edilizia. In un zona dove imprenditori del campo alberghiero e della ristorazione avviliscono il territorio con mostri di cemento, violando qualsiasi norma ambientale, la dimora seppur abusiva dei coniugi Luigi e Raffaella rappresenta maggiormente il tentativo di soddisfare il diritto alla prima casa piuttosto che uno stereotipato malcostume italiano.
"Risulta davvero arduo credere che un piccolo cittadino possa essere considerato un nemico pubblico da sconfiggere con ruspe e carte bollate". Queste le parole di Angelo Di Mauro, vice responsabile per la Campania dell'Italia dei Diritti, che aggiunge: "E' giusto che lo Stato assicuri la legalità, ma in un panorama economico infestato da conflitti d'interesse e furbizia sarebbe ancora più corretto che la ottenga con responsabilità, coerenza e buon senso. Il cittadino indifeso, novello Davide, vinto dallo strapotere di una titanica burocrazia, meriterebbe assistenza ed incentivi piuttosto che cieca intransigenza", conclude l'esponente del movimento guidato da Antonello de Pierro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Covid si porta via il proprietario di 'Tenuta Pegaso'

  • Cronaca

    Speranze di 'zona gialla' per la Campania dal 26 aprile

  • Cronaca

    Ladro in bici ruba pomelli di ottone dalle case | VIDEO

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento