menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Reati ambinetali, 20 multe comminate dalla polizia municipale

Marcianise - Alta resta l'attenzione dell'amministrazione comunale contro la perpetrazione di reati ambientali, attraverso l'organo di controllo per eccellenza, rappresentato dalla polizia municipale, coordinato dalla comandante Guglielmina Foglia...

Alta resta l'attenzione dell'amministrazione comunale contro la perpetrazione di reati ambientali, attraverso l'organo di controllo per eccellenza, rappresentato dalla polizia municipale, coordinato dalla comandante Guglielmina Foglia.
Continua anche in questo mese di gennaio la vigilanza del territorio da parte dei caschi bianchi, chiamati, su precisa richiesta del sindaco Antonio Tartaglione, ad intensificare le loro attività, con un occhio particolare alla salvaguardia dell'ambiente.
Intanto gli agenti della polizia municipale hanno provveduto a consegnare al primo cittadino la relazione attestante le operazioni svolte durante le festività natalizie, in ossequio ad un precedente accordo con quest'ultimo, che aveva richiesto di essere costantemente aggiornato per individuare in modo ancora più tempestivo le problematiche che affliggono il territorio, e le relative e definitive soluzioni.

Dai report consegnati è emerso che dalla metà e fino alla fine di dicembre, sono stati elevati complessivamente 44 verbali, di cui ben 20 comminati per reati ambientali. A questi ultimi 20 trasgressori è stata imposta un'ammenda pecuniaria, pari a 50 euro. Come è noto, intenzione dell'amministrazione Tartaglione è quella di inasprire le sanzioni, disposizione sarà adottata in tempi brevi. Attenzione particolare la polizia municipale l'ha rivolta alle zone periferiche, dove è stata registrata la maggiore concentrazione di sversamenti abusivi di rifiuti. Ed infatti è proprio in queste aree che numerosi contravventori sono stati colti in flagranza di reato.
I restanti verbali sono stati elevati per infrazioni al codice della strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento