menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Sindaci dellagro aversano si confrontano sul tema rifiuti

Aversa - "In questo momento una società provinciale per la gestione dei servizi di igiene urbana rappresenterebbe una difficoltà operativa e gestionale". A dichiararlo i sindaci dell'agro aversano presenti questa sera all'incontro convocato dal...

"In questo momento una società provinciale per la gestione dei servizi di igiene urbana rappresenterebbe una difficoltà operativa e gestionale". A dichiararlo i sindaci dell'agro aversano presenti questa sera all'incontro convocato dal Sindaco di Aversa Domenico Ciaramella in seguito all'Assemblea generale dei Comuni della Campania tenutasi questa mattina a Napoli. All'ordine del giorno della riunione tenutasi presso il Comune di Aversa il D.L. n°195 del 30/12/2009 sulla disposizioni urgenti per la cessazione dello stato di emergenza in materia di rifiuti nella Regione Campania. E dichiarano ancora le fasce tricolori dell'agro presenti alla riunione: "Una mega struttura provinciale si troverebbe a gestire enormi difficoltà in quanto dovrebbe fronteggiare le esigenze legate ai servizi di igiene urbana di tutti i 104 Comuni della Provincia di Caserta e non solo la gestione degli impianti". In quest'ottica i Sindaci dell'agro aversano hanno rilanciato l'idea della creazione di una conferenza permanente dei Sindaci dei Comuni dell'agro aversano che possa avere un carattere di confronto e svolgere un ruolo di coordinamento attraverso lo studio delle strategie atte al raggiungimento di obiettivi comuni a salvaguardia delle comunità amministrate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nel casertano nuova impennata delle vittime del Covid: 15 in 24 ore

  • Cronaca

    Caserta ancora 'leader' per i vaccini: somministrate 194mila dosi

  • Cronaca

    Processo Pineta Grande, Schiavone "rompe" il silenzio in aula

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento